Prepariamo la parmigiana siciliana di Natale Giunta, la ricetta con prosciutto e caciocavallo

Una parmigiana siciliana non può che prepararla Natale Giunta. E’ una delle ultime ricette La prova del cuoco, un secondo piatto delizioso ma una parmigiana ben diversa da quella classica, dalla ricetta campana. Infatti è la ricetta della parmigiana siciliana della Prova del cuoco nel derby di natale Giunta contro Angelica Sepe con la sua parmigiana campana. Fin tropo semplice la vittoria di Angelica perché La vera parmigiana di melanzane è quella campana ma anche la ricetta dello chef siciliano è da provare. Caciocavallo e prosciutto cotto, di certo un’idea golosa da aggiungere alle ricette con le melanzane. Ci mancheranno le ricette La prova del cuoco ma abbiamo in realtà di ricette da ripescare per tutte le occasioni.

LA RICETTA DELLA PARMIGIANA SICILIANA DI NATALE GIUNTA

Ingredienti: 500 g di melanzane violetta, 150 g di caciocavallo, 100 g di formaggio grattugiato, 100 g di prosciutto cotto, 1 scalogno, 500 g di passata di pomodoro, 4 uova, olio di oliva, basilico fresco, pane grattugiato, sale e pepe

Preparazione: laviamo le melanzane violetta e le tagliamo a fette senza togliere la buccia, teniamo sotto sale per almeno due ore poi eliminiamo l’acqua e le asciughiamo. Friggiamo le fette di melanzane in olio di oliva ben caldo e abbondante. Scoliamo su carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

In un tegame versiamo un po’ di olio di oliva e facciamo soffriggere lo scalogno tritato quindi aggiungiamo la passata di pomodoro, saliamo e facciamo cuocere per circa 20 minuti.

Possiamo comporre la parmigiana di melanzane siciliana: nella teglia facciamo un primo strato di melanzane fritte, aggiungiamo il sugo di pomodoro e poi il formaggio e il caciocavallo grattugiati e le fette di prosciutto cotto. Aggiungiamo anche del basilico fresco e una parte delle uova già sbattute. Proseguiamo con gli altri strati fino a terminare gli ingredienti. Completiamo con il pane grattugiato e mettiamo in forno a 180 gradi per 30 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.