Involtini siciliani con melanzane, la ricetta di Natale Giunta

Ancora un po’ di ricette siciliane per La prova del cuoco con la ricetta di Natale Giunta degli involtini siciliani con melanzane in agrodolce. E’ una ricetta che possiamo preparare tutti, è semplice ma abbiamo bisogno di alcuni ingredienti come la farina di pistacchio. Non perdiamo questa e le altre nuove ricette La prova del cuoco, sembra che potrebbero essere le ultime, che La prova del cuoco stia per chiudere per sempre. Ecco intanto come Natale Giunta prepara sia gli involtini di carne che le melanzane come contorno agrodolce. Soprattutto non perdete la ricetta di oggi della torta in padella di Natalia Cattelani, la torta di pesche in padella.

RICETTE NATALE GIUNTA: INVOLTINI SICILIANI CON MELANZANE IN AGRODOLCE

Ingredienti: 400 g di carpaccio di manzo, 200 g di pane grattugiato, 50 g di uvetta, 50 g di pinoli, 100 g di provola siciliana, 100 g di caciocavallo, 200 g di farina di pistacchio, 1 cipolla, prezzemolo, alloro, olio di oliva, sale e pepe

Per le melanzane in agrodolce: 1 melanzana, aceto di vino bianco, zucchero, menta sale e olio di oliva

Preparazione: iniziamo dal ripieno e tritiamo il prezzemolo lavato e asciugato, aggiungiamo il pane grattugiato. Aggiungiamo il caciocavallo grattugiato, l’uvetta, i pinoli, il pepe e il sale. Ungiamo leggermente le fettine di carne con l’olio di oliva. Tagliamo la provola a listarelle di 2 cm di spessore e disponiamo al centro delle fettine i carne insieme a un po’ di ripieno. Arrotoliamo, otteniamo le braciolette che infilziamo nello spiedo alternando cipolla e alloro, passiamo il tutto nella farina di pistacchio. Cuociamo le braciolette 2 o 3 minuti per lato, quindi circa 5 o 6 minuti in totale.

Tagliamo le melanzane a dadini, mettiamo in padella con un po’ di olio, uniamo pinoli, uvetta e sfumiamo con l’aceto e un cucchiaio di zucchero. Facciamo cuocere per 6 o 7 minuti, quando sono pronte completiamo con un po’ di menta fresca. Serviamo le braciole sulle melanzane in agrodolce. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.