Nel mondo più cellulari che wc

Sembrerebbe davvero strano da pensare, figuriamoci a dirsi ma invece è un dato di fatto: nel mondo ci sono più cellulari che wc, chissà che tra un pò non si inventi anche una toilette per i nostri inseparabili smartphone. Se è vero che in occidente non possiamo fare a meno di andare in bagno con il nostro fido cellulare è anche vero che in altre zone del mondo c’è chi non ha nè un cellulare nè un bagno, anzi a volte, paradossalmente, ha un telefonino ma non un bagno. Avere un cellulare infatti è molto più semplice che avere un bagno dentro casa con tanto di acqua.

Un dato davvero particolare- 1,5 miliardi di persone al mondo sono in queste condizioni, possono avere un cellulare anche perchè come saprete oltre ai modelli iper tecnologici ci sono quelli che possono costare anche solo poche decine di euro; queste persone possono avere un cellulare quindi ma non si possono permettere un bagno, e forse anche la parola casa è azzardata ( si parla infatti di baracche, capanne e case in mezzo al nulla nelle zone più povere del mondo).

2,5 miliardi di persone complessivamente non hanno accesso ai fondamentali servizi igienici. Questa denuncia parte da uno studio delle Nazioni Unite (diffuso proprio in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua) che è più di un grido dall’allarme considerato anche il dato che riguarda i cellulari.

Se è vero che le telefonate e la comunicazione sono due delle cose più importanti di cui pare che non si possa fare a meno è anche vero che l’igiene è altrettanto importante. Pensare che questi siano i dati reali lascia davvero senza parole ma purtroppo sono numeri con cui fare i conti.

Il problema in cifre- In Cina sono 14milioni le persone che vivono prive di servizi igienici, mentre i possessori di telefonino sono 986 milioni. In India invece 626 milioni di abitanti vivono senza wc, ma un miliardo di persone ha un cellulare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.