Perchè abbiamo le rughe?

Da cosa dipendono le rughe? Come tutti sappiamo, esse sono un segno inequivocabile degli anni che passano, e tutti ne hanno il terrore. Ma cosa le causa realmente? Esse possono essere definite come alterazioni della cute, dovute al fatto che le fibre di collagene ed elastiche presenti in superficie sono state sottoposte ad un danno strutturale. Con l’avanzare dell’età, a partire dai 30 anni, avviene un rilassamento della pelle, i cui primi segni sono le tanto odiate rughe ai lati della bocca, quelle sotto le palpebre e quelle sulla fronte. Se il vostro stile di vita è poco sano, se siete dei fumatori, se prendete troppo sole o se siete delle persone troppo emotive, potreste veder comparire le rughe sul vostro viso prima del tempo. Dunque, se volete limitare la loro comparsa, il consiglio è quello di idratare spesso la pelle, stare alla larga dalle sigarette, dormire il numero giusto di ore e adottare un’alimentazione sana.

Bisogna però distinguere le rughe di espressione, da quelle dovute all’età, che si manifestano anche sui visi giovani, dovute a gesti che si ripetono abitualmente, come arricciare le sopracciglia, contrarre la bocca mentre si fuma; anche le emozioni segnano la nostra pelle del viso, come l’ansia, lo stupore e la ravvia. Vi è poi chi geneticamente tende ad avere una pelle più elastica per molto tempo, e chi invece vede manifestare le rughe molto prima.

Attenzione quindi soprattutto al fumo, che oltre alla pelle fa male a tutto l’organismo, ma anche all’assunzione di zuccheri, i quali tendono ad incidere sull’invecchiamento cutaneo. Per avere una pelle sana, è poi importante evitare categoricamente alcuni alimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.