Arriva la maglia push-up per uomo: palestra addio

Se il push-up veniva usato fino a poco tempo fa solo dalle donne, ora arriva anche per uomo: in arrivo la maglia con pettorali e bicipiti imbottiti. Se vi segnate in palestra, ma finite poi per trovare mille scuse per non andare, questa è la t-shirt che fa per voi. Se le avete provate tutte per avere pettorali scolpiti da sfoggiare sotto aderentissime magliette, o al contrario non avete alcuna voglia di provare a pomparli ma volete fare bella figura almeno al primo appuntamento, è arrivata la soluzione che stavate cercando. A creare la maglia push-up per uomo è stata l’azienda inglese Funkybody. La ditta ha messo in commercio una maglietta con tanto di pettorali e bicipiti integrati, che fa sembrare un body-builder anche l’uomo meno dotato. Un push-up maschile che copia le imbottiture del reggiseno per donne. La maglietta è in vendita online a 30 sterline (circa 35 euro), e disponibile in tre colori classici: bianco, nero e grigio. Funkybody ha pensato anche all’intimo. L’imbottitura è disponibile anche per la versione boxer (pare sia avanti che dietro). Dunque, se proprio non amate lo sport, ma allo stesso tempo siete vanitosi, questa è la maglia da avere. Funkybody ha mostrato anche un video di presentazione in cui un uomo indossa l’indumento per mostrare le sue caratteristiche. Se, invece, considerate inutile la t-shirt push-up per uomo tanto meglio. Basta un po’ di forza di volontà per praticare uno sport qualunque e abbinargli una corretta alimentazione. Questo perché è sottointeso che poi chi indossi questo prodotto proveniente dall’Inghilterra prima o poi dovrà anche toglierselo di dosso, e in quel caso il bluff potrebbe non essere accettato con la comprensione necessaria. In un mondo dominato dall’immagine e in cui gli uomini si curano quanto le donne, questo abbigliamento troverà sicuramente i suoi acquirenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.