La stretta di mano indica il carattere e lo stato di salute

La nostra stretta di mano dice su di noi molto di più di quanto pensiamo. Indica il nostro carattere e perfino lo stato di salute. Tutti sappiamo che una stretta decisa indica un carattere forte e determinato. Una stretta molla indica più timore. Talvolta, c’è anche chi soffre di iperidrosi (sudore alle mani) e tende a vergognarsi di stringere le mani. Esiste anche chi non le stringe perché odia il contatto con l’altro. Carattere e personalità a parte, la stretta di mano indica anche il nostro stato di salute. A dirlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista Supportive Care in Cancer, di Springer.

La ricerca ha consigliato l’utilizzo di uno strumento specifico, chiamato Dinamometro, con cui è possibile persino valutare la probabilità di una persona di sopravvivere al cancro. Il professor Robert Kilgour della Concordia University (Canada), ha spiegato che questa tipo di misurazione è uno dei tanti per categorizzare i pazienti in base alla gravità della loro malattia. Lui e i colleghi hanno spiegato che così facendo è possibile determinare quanti e quali interventi possono essere necessari all’individuo.

Test della personalità: scegli la casa e scopri chi sei – LEGGI QUI

Interventi sia di tipo clinico, nutrizionale che funzionale. Lo scopo di questo studio è quello di migliorare lo stato di salute, sia fisico che mentale. La stretta di mano, dunque, indica non solo i tratti del nostro carattere, ma anche le nostre condizioni psicofisiche. Anche se la ricerca si è concentrata prevalentemente su chi è malato di cancro, Kilgour ha spiegato che il Dinamometro può essere usato per curare tutte le categorie di pazienti.

I brontoloni e gli irascibili sono i più intelligenti: scopriamo perché – LEGGI QUI

Dunque, se a occhi inesperti una stretta di mano non conta nulla, per chi è esperto di psicologia può fornire tratti della propria personalità. Se invece si utilizza questo particolare strumento, si possono scoprire ulteriori dettagli sul nostro stato di salute.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.