Le iene, la saga del prete businessman incontrato da Golia (VIDEO)

Il servizio de Le Iene di ieri sera, mercoledì 26 novembre 2014, firmato da Giulio Golia e dedicato alla saga del prete businessman, prende avvio dal video con cui Papa Francesco ha puntato il dito contro i preti affaristi. E’ proprio il caso di parlare di “saga” perché questo prete con l’ossessione dei soldi è una vecchia conoscenza del programma di inchiesta di Italia Uno e, a quanto pare, non ha perso il vizio. Don Giuseppe Giuliano, a San Biagio in Limatola, in provincia di Benevento, si fa pagare perfino per suonare le campane oltre a gestire affitti di case e negozi in nero. Giulio Golia è andato a conoscere gli inquilini, molti dei quali extra comunitari.

FINTI PRETI CHIEDONO SOLDI AI FEDELI

Tutti confermano di vivere lì da anni senza contratto: in nero o al massimo con comodato di uso gratuito. Pare che il prete offra, non certo gratuitamente, anche residenze nelle proprietà della chiesa. Un impiegato comunale conferma che il prete si era anche allacciato ad un lampione pubblico per non pagare la corrente elettrica. Con tutti questi soldi si concede una bella vita, fatta di viaggi e auto d’epoca. Golia risponde all’annuncio di vendita di una delle macchine della sua collezione. Durante la chiacchierata il prete si lamenta della crisi e conferma di avere appartamenti in affitto. Ma non finisce qui: tramite una complice le Iene rispondono anche ad un annuncio per l’affitto di un locale commerciale. Il prete ancora una volta si vanta dei suoi sfizi tra i quali una festa di compleanno in un castello da 2500 euro per oltre quaranta invitati. Dopo il servizio de Le Iene il prete ha chiesto a chi ha testimoniato di firmare una carta per dichiarare di aver ricevuto soldi da Le Iene in cambio di bugie, minacciando altrimenti di sfrattarli . A questo punto è intervenuto anche il vescovo di Caserta. Le Iene provano a parlare di nuovo con don Giuseppe ma quest’ultimo scappa di fronte alle telecamere. Il parrocco ha collaboratori pronti a difenderlo anche fisicamente. Don Giuseppe è stato rimosso dalla parrocchia e indagato dalla GdF.

IL PRETE BUSINESSMAN: IL VIDEO DE LE IENE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.