Bookcity: la lettura intorno dall’11 al 15 novembre 2020 a Milano


Prende il via BOOKCITY: LA LETTURA INTORNO, il progetto promosso
dall’Associazione BookCity Milano e ideato con Fondazione Cariplo.
L’iniziativa si basa sulla convinzione che la promozione della lettura e del libro, con azioni di prossimità nei quartieri meno favoriti e fornendo soprattutto ai più giovani gli strumenti necessari per leggere e
interpretare senza distorsioni la realtà in cui viviamo, possa essere un veicolo di coesione e di valorizzazione di tutte le risorse presenti in queste aree.

BOOKCITY MILANO DALL’11 AL 15 NOVEMBRE 2020

Con LA LETTURA INTORNO BookCity si trasforma in un soggetto che opererà in modo continuativo per tutto l’anno, non solo nelle scuole, come già avviene, ma più diffusamente sull’intero territorio della città –
dichiara il Comitato di indirizzo di BookCity Milano -, offrendo gli strumenti organizzativi per far dialogare i soggetti che operano direttamente sul territorio con la filiera del libro e per creare e valorizzare le più
efficaci pratiche a sostegno della lettura. Rispetto a questo progetto assume grande rilievo l’appuntamento autunnale di BookCity Milano, che si terrà dall’11 al 15 novembre 2020. È già in corso un grande lavoro per
rendere questa particolare edizione ancora più ricca, diversificata e innovativa, con l’obiettivo di consolidare e ampliare, nonostante le difficoltà poste dalla pandemia, il dialogo con tutte le componenti della società.”

Il piano d’intervento si propone di capitalizzare e mettere a disposizione l’esperienza e la metodologia già sperimentate con successo sul campo negli ultimi nove anni nell’organizzazione dell’evento autunnale di BookCity. Grazie a una struttura leggera e modulare fatta di professionisti, enti, organizzazioni, BookCity è infatti riuscita ad animare, coordinare e soprattutto coinvolgere nei molteplici eventi di lettura e di
promozione del libro un’intera città.

In un momento come quello che stiamo attraversando, continuare a investire sulla cultura è di vitale importanza, specialmente attraverso iniziative come LA LETTURA INTORNO capaci di generare una cultura
inclusiva
– dichiara Giovanni Fosti, Presidente di Fondazione Cariplo – che sa andare verso le persone, incontrandole nei luoghi in cui abitano, e che ci consenta di costruire legami all’interno del territorio e delle
nostre comunità. L’attivazione di un sistema di proposte e di luoghi per la lettura è ancor più importante a fronte della situazione che i bambini e i ragazzi hanno vissuto con la chiusura delle Scuole. Favorire la
creazione di reti che valorizzino spazi ed energie all’interno dei quartieri è un metodo che Fondazione Cariplo sta sostenendo in vari ambiti e che caratterizza il programma Lacittaintorno dedicato alla
valorizzazione delle aree periferiche di Milano.”

Il modello BookCity Milano si presta dunque nel suo schema organizzativo alla promozione di iniziative volte ad avvicinare i cittadini milanesi e, in particolare, quelli delle periferie urbane, alla lettura, al libro, e più in generale alla cultura intesa nelle sue varie sfaccettature.

Obiettivo concreto di BOOKCITY: LA LETTURA INTORNO è far conoscere meglio le offerte culturali presenti sul territorio urbano nonché le modalità per accedervi, tra queste: la promozione di nuovi tesseramenti per
incentivare la frequentazione delle biblioteche civiche ampliando il loro raggio d’azione in un collegamento fattivo con scuole, insegnanti, biblioteche scolastiche capaci di stimolare il coinvolgimento dei cittadini agli eventi/percorsi proposti dalle associazioni culturali presenti nei quartieri.

BookCity Milano si propone inoltre di creare una rete di scambio e di conoscenze tra tutti gli attori coinvolti nella circolazione del libro, dai destinatari finali quali gli enti che operano direttamente sul territorio come
scuole e biblioteche ai protagonisti iniziali del processo quali case editrici, associazioni, cooperative, gruppi informali, musei, etc. Un incontro tra domanda-offerta capace di dare visibilità a ciò che sta dietro al prodotto finale “libro”, alle sue dinamiche, alle sue difficoltà per favorire anche materialmente una maggiore prossimità tra i lettori e il mondo della cultura.

Leggi altri articoli di Eventi

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close