Berlusconi candida Mara Venier a Sindaco di Venezia


Questa la pazza idea del leader di Forza Italia: candidare Mara Venier come prossimo Sindaco di Venezia. Dopo i primi anni in cui era solito trasportare dal mondo dello spettacolo a quello della politica personaggi noti, l’ex Cavaliere ci riprova. Anche se dal canto suo, la popolare conduttrice non ha ancora preso una decisione e sembrerebbe orientata a rifiutare la proposta. Ecco le sue parole al telefono per commentare la notizia: “Sono gratificata, ma anche spaventata. Non lo so, in questo momento direi di no…“.


Da poco ha ripreso a lavorare per Mediaset e Berlusconi ha preso la palla al balzo per candidare la Venier a Sindaco di Venezia. La conduttrice ha spiegato di aver sentito fare voci sul suo nome già da diversi giorni. La nomina ufficiale è arrivata sabato sera. Alla cena organizzata per festeggiare l’ultimo libro di Alfonso Signorini, il presidente Berlusconi ha spiegato che il suo nome era quello più apprezzato, stando ai sondaggi. La Venier si sente lusingata dalla proposta, ma non ha ancora preso una decisione.

Lo shopping di lusso di Mara Venier – LEGGI QUI

Ha dichiarato di amare molto la città ma si è presa un momento per riflettere. Incontrerà Berlusconi dopo le feste e a lui darà la risposta definitiva. Certo è che si tratta dell’ultima trovata elettorale di un uomo che ormai non ha più come adeguarsi al mondo che avanza e continua a basarsi sui sondaggi per riproporre le solite cose. L’ex Presidente del Consiglio candida la conduttrice ben sapendo di avere il conforto dei sondaggi. Ma ci si chiede quale tipo di competenza possa avere la popolare presentatrice che, bravissima nel suo ruolo, probabilmente è a digiuno di conoscenze legate al ruolo di Sindaco. Dunque, ancora una volta si prospetta una persona poco competente nei ruoli di comando. E i risultati di questo modo di fare si sono visti negli ultimi anni.


Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close