Kate Middleton, decisione importante sul parto del terzo royal baby (Foto)

Sembra che Kate Middleton per il suo terzo figlio voglia un parto diverso da quelli di George e Charlotte. Così mentre i bookmaker scommettono sul sesso e il nome del nascituro c’è il sito LadyBlitz che riporta la decisione di Kate di portare in casa. Sì, sembra che la duchessa di Cambridge abbia questo desiderio che giunge da più motivazioni. Ovvio chela notizia è più una chiacchera che una decisione ufficiale, ma l’intenzione sarebbe proprio quella di evitare lo stress post parto a cui Kate Middleton ha dovuto sottoporsi con i principini George e Charlotte. La ricordiamo tutti Kate perfetta poco dopo il parto pronta a presentare al mondo il suo principino; a nessuna mamma dovrebbe essere imposta una cosa del genere, invece lei per ben due volte ha dovuto farlo. Secondo il sito britannico Celebdirtylaundry anche per le precedenti gravidanze la moglie di William d’Inghilterra avrebbe voluto il parto in casa ma a causa della iperemesi gravidica avrebbe desistito tutte e due le volte.

Forse questa volta già i primi mesi di dolce attesa per Kate sono diversi, meno faticosi. Inoltre Kate sarebbe favorevole al parto in casa forte dei precedenti parti privi di problemi. Restando in casa sarebbe protetta dalla curiosità di tutti, i media sarebbero costretti a restare lontani. Al contrario invece dopo la nascita dei primi due figli lo stress per lei è stato elevato. Inoltre nella famiglia Windsor c’è l’antica tradizione del parto in casa, così Kate riprenderebbe l’antico uso.

Kate Middleton con George e Charlotte al matrimonio della sorella Pippa – qui le foto

Chissà se questi sono solo pettegolezzi o corrisponde tutto a verità; presto ne sapremo di più, intanto si immagina se sarà un maschietto o una femminuccia e come potrebbe chiamarsi il terzo bebè di casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.