La settimana delle stelle cadenti di primavera, le Liridi: il picco sarà il 22 aprile

stelle cadenti di primavera, le liridi ecco quando

Questa è la settimana delle stelle cadenti di primavera, ovvero delle Liridi. In particolare, sappiamo che il picco è atteso per domenica 22 aprile. Lo spettacolo è assicurato, sperando che le nuvole non rovinino il tutto. Si tratta di uno sciame di meteore che regalano uno spettacolo straordinario e unico. Paolo Volpini ha scelto di spiegare all’ANSA come viene prodotto questo fenomeno. Sicuramente gli amanti delle stelle cadenti non potranno non attendere con ansia di assistere a questo sciame luminoso. Vediamo ora insieme di cosa si tratta e in qualche momento della notte è possibile godere di questo spettacolo.

LA SETTIMANA DELLE LIRIDI, LE STELLE CADENTI DI PRIMAVERA: ECCO COSA ACCADRÀ, IL PICCO SARÀ NELLA NOTTE DI DOMENICA 22 APRILE

Questa è una settimana molto attesa dagli amanti delle stelle cadenti di primavera. Stiamo parlando delle Liridi, che mostreranno il loro massimo splendore domenica 22 aprile. Questo spettacolo regala circa 20 meteore all’ora, ma anche 100. Il numero non è sempre prevedibile con esattezza, ha rivelato Paolo Volpini dell’Unione Astrofili Italiani all’ANSA. Ciò dipende dal fatto che gli sciami di meteore “sono generati da una nube di polveri e frammenti che la Terra a volte centra in pieno e a volte sfiora e, inoltre, se questo capita in pieno giorno non vediamo le scie luminose”. In questo caso, sappiamo che la Terra attraverso la nube di detriti lasciata lungo la sua orbita dalla cometa Thatcher. Quest’ultima passa nel Sistema Solare ogni 415 anni. L’ultima volta è passata nel 1861. I frammenti cadono nella zona superiore dell’atmosfera terrestre e bruciano. In questo modo producono una pioggia di scie luminose, che sembrano creare la costellazione della Lira. Proprio per tale motivo, prendono il nome di Liridi. Per osservarle è necessario, appunto, attendere che si formi questa costellazione. Volpini ha rivelato che questa appare “all’orizzonte Nord Est intorno alle 22,00 e rimane alta fino all’alba”. Il momento ideale per godere di questo straordinario spettacolo è la parte centrale della notte sino all’alba. Quindi non ci resta che osservare il cielo nella notte tra il 21 e il 22 aprile. Meteo permettendo, dunque, durante queste serate potremo assistere alle stelle cadenti, fino al 25 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.