Royal Wedding, Harry e William arrivano in chiesa in divisa (FOTO)


Manca davvero pochissimi all’arrivo della sposa ma prima di lei, tutti gli ospiti e ovviamente anche Harry e William. I due fratelli hanno lasciato da ore l’Hotel dove hanno passato la notte per raggiungere la chiesa di S. George dove si celebrerà il matrimonio! Harry ha scelto William, il suo amato fratello nel ruolo di testimone. Non poteva essere altrimenti! I due fratelli da quando Lady Diana 20 anni fa morì nel tragico incidente stradale, hanno sempre fatto affidamento uno sull’altro. E proprio in questa ottica le due donne scelte da William e da Harry sono state fondamentali. Per William una donna di polso, Kate, bella e intelligente ma non di sangue blu. Per Harry la posta in gioco è stata ancora più alta: un incontro al buio, una attrice afroamericana, una donna divorziata, una femminista convinta. Insomma tutti ingredienti che avrebbero potuto rendere questa coppia pronta a esplodere ma l’amore ha fatto si che questi due anni di vita insieme, fossero poi coronati dal si. Un matrimonio fortemente voluto da Harry ma anche da Meghan che ha 37 anni e sogna di avere presto dei figli.

ANCHE MEGHAN STA PER RAGGIUNGERE LA CHIESA: SEMBRA CHE ABBIA SCELTO IL BIANCO

Harry e William arrivano a piedi, arrivo previsto alle 12,40. Per il momento tutti gli orari di questo matrimonio sembrano esser stati rispettati.

HARRY LO SPOSO NEL GIORNO DEL SUO MATRIMONIO: ECCO LE FOTO

Le prime immagini dello sposo accompagnato da William in chiesa. Ormai manca davvero pochissimo all’arrivo della sposa. Sia William che Harry indossano la divisa. Entrambi sembrano essere davvero molto emozionati ma felici e sorridenti. 

Harry ha tenuto la barba, un’altra scelta che farà sicuramente molto discutere. Arrivati in chiesa entrambi hanno tolto il cappello e si preparano ad attendere la sposa. Non ci resta che aspettare quindi l’arrivo della bellissima Meghan. 


Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close