Antonella Clerici fa un appello per i cani e mostra la foto da bambina con sua sorella


Jeans e felpa Antonella Clerici appare con i suoi adorati cani Argo e Pepper nelle foto che pubblica sul suo profilo social dopo il collegamento di ieri sera con Porta a Porta. Antonella Clerici in questo periodo di quarantena ha partecipato a tutte le trasmissioni che hanno chiesto il suo aiuto, il suo intervento; non era scontato, non tutti i conduttori l’hanno fatto. C’è anche altro, non solo tanta positività da portare nella casa degli italiani ma anche un messaggio per i cani, per ribadire che gli animali non sono contagiosi, loro non sono un pericolo, al contrario possono solo rendere migliori le nostre giornate. C’è chi invece ha avuto paura e ha dimenticato che i cani che aveva in casa erano parte della famiglia, c’è chi li ha abbandonati. Antonella Clerici era con Argo e Pepper collegata a distanza con lo studio di Bruno Vespa. Il suo messaggio spera sia arrivato a tutti, che nessuno pensi che sia saggio abbandonare un cane o un altro animale a causa del Coronavirus. Non c’è più il suo adorato Oliver ma non passa molto tempo tra un ricordo e l’altro, lui resta sempre il suo cucciolo.

LA FOTO DI ANTONELLA CLERICI DA BAMBINA

Sui social la conduttrice si lascia spesso andare ai ricordi, l’ultimo scatto è con sua sorella. Due bimbe e lei è la più grande. Una foto dolcissima che racconta d’amore e nostalgia. La quarantena tiene distanti le famiglie e sarà così ancora per un po’, fino a quando non si potrà andare nelle altre regioni. 

Ci sono solo foto piene d’amore sul suo profilo Instagram, che sia per gli animali, per la famiglia, per il lavoro, gli amici e i ricordi del passato, tutto da tenere ben stretto, come i nostri cani che continuano a essere fedeli e a farci compagnia.

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close