Strage di Corinaldo, Emma aveva solo 14 anni: “I ricordi non salvano le lacrime”

La strage di Corinaldo, le vittime tra cui Emma, non potremo mai dimenticare quella tragica sera, un concerto trasformato in orrore e dolore. Il papà di Emma, Fazio Fabini, ha raccolto nel libro “I ricordi non salvano le lacrime” gli scritti della sua bambina. Ospite a Oggi è un altro giorno ha diviso il suo racconto tra rabbia e dolore, non sapendo dire quale tra i due sia più forte, dipende dai momenti. Il libro che è un dialogo immaginario tra Emma e suo padre è uscito oggi e Fazio vorrebbe che le amiche che sono state negate a sua figlia possano diventarlo attraverso questo libro. “Aveva solo 12 anni e ha scritto una poesia sulla morte, qualcosa di incredibile che fa pensare a una bambina triste ma non lo era” confida Fabini. Sua figlia aveva solo 14 anni quando ha perso la vita la notte dell’8 dicembre del 2018. C’era anche lei tra i tanti ragazzini che volevano assistere al concerto di Sfera Ebbasta nella discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo.

OGGI E’ UN ALTRO GIORNO, FAZIO FABINI PRESENTA IL LIBRO DI EMMA

Fazio desidera ricordare Emma anche per fare in modo che cose del genere non accadano più. Non sa se sia più forte il dolore o la rabbia, dipende dai momenti e racconta che quando sono davanti alla foto dove è sepolta sua figlia sale la rabbia perché era un incidente che si poteva evitare, non era un incidente imprevedibile a cui puoi solo arrenderti. “Se avessimo imparato a rendere i posti sicuri… però il nostro Paese è strano, mandi un figlio al liceo e cade il soffitto…”.

Serena Bortone gli chiede come ha saputo cosa era accaduto; non ne parla, c’è troppo dolore che coinvolge anche altre persone. Scorrono le immagini di Emma e si pensa alla vita che l’attendeva. La conduttrice cerca di trattenere le lacrime come il suo ospite che ha un desiderio: “A Emma le hanno tolto la possibilità di crescere e di avere quelle amiche che avrebbe avuto e con questo libro vorrei una catena di amiche. Vorrei che chi lo legge dicesse “è la mia amica del libro”. “I ricordi non salvano le lacrime” è una frase di Emma. Anche il disegno sulla copertina del libro è suo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.