Anche Antonella Clerici si espone e prende una posizione sui vaccini: le parole sui social

In questi giorni si è creato, per l’ennesima volta, un grandissimo dibattito intorno al tema dei vaccini. L’Italia chiaramente non è la sola nazione in cui ci si divide: da un lato chi ha già fatto il vaccino, seppur non senza paura, e chi invece continua a parlare di “siero sperimentale” e sceglie di non vaccinarsi, contribuendo, di fatto, alla diffusione del virus. Perchè è stato spiegato in tutti i modi che solo raggiugendo una certa immunizzazione, questo virus smetterà di essere pericoloso e di mutare, con le tante varianti che abbiamo imparato già purtroppo a conoscere. Il dibattito come dicevamo, infiamma questa estate. E anche molti personaggi noti, decidono di prendere posizione. Antonella Clerici, che è seguitissima sui social, sceglie di spiegare ai suoi fan quello che è il punto di vista di una donna, non più giovanissima, che ha fatto il vaccino e crede nella scienza, con la speranza di dare un messaggio importante a chi la segue.

Antonella Clerici prende posizione e dice la sua sui vaccini

Le parole di Antonella Clerici sui social:

Credo che nessuno di noi abbia fatto il vaccino a cuor leggero.Lo abbiamo fatto x il senso di responsabilita’ x la comunita’ piu’ fragile.Perche’ se non fosse x la scienza moriremmo a 30 anni, perche’ la mia liberta’ finisce dove comincia quella dell’altro

Come dicevamo, il tema divide. E infatti anche sotto il post della Clerici, sono arrivati commenti di diverso genere. C’è chi scrive: “Ok, ma nessuna imposizione a vaccinarsi ogni uno deve essere libero di decidere per la propria persona, quindi inutile che dicano se volete andare al ristorane o al bar dovete avere un pass…. Io non cedo a tale imposizione! Che se lo faccia chi vuole farlo!!“. E ancora: “D’accordissimo. E tutti coloro che sono contro il vaccino non hanno capito niente, peccato. Non ne usciremo neanche quest’anno. La quarta ondata e dietro l’angolo, purtroppo.

La conduttrice già nel corso della sua trasmissione, si era molto esposta sul tema, raccontando la sua personale esperienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.