Priscilla e Tommaso Zorzi mettono a tacere Salvo Veneziano e fanno benissimo

salvo veneziano

A poche ore dall’uscita su Discovery Plus della seconda puntata di Drag Race Italia, del programma si parla in modo molto infuocato sui social, anche a causa di quello che è successo nelle ultime ore. Priscilla e Tommaso Zorzi hanno deciso di rispondere a una storia di Salvo Veneziano e hanno fatto benissimo. L’ex concorrente del Grande Fratello VIP si era messo in evidenza nel reality per i suoi discorsi sessisti e per la sua indole maschilista. Ma non smette di regalare perle. E giustamente, Tommaso Zorzi e Priscilla, hanno fatto benissimo a rispondere al siciliano.

Il messaggio di Tommaso Zorzi a Salvo Veneziano

Immaginiamo che Salvo sapesse benissimo quello a cui sarebbe andato incontro postando una storia sui social, definendo le concorrenti di Drag Race, vestite da carnevale, con un programma appunto “carnevalata”.

E sempre dai social non è tardata ad arrivare la risposta di Tommaso Zorzi: “Mi è stato riferito che, oltre ad avere definito l’arte drag come una carnevalata, usi anche pubblicamente epiteti come “checca”. Ora non che mi stupisca il fatto che tu sia un bifolco, ignorante e omofobo ma quanto meno fatti la cortesia di educarti.  Siamo nel 2021, puoi farlo anche dal cellulare. Augurandomi che un giorno uscirai dalle fogne, ti auguro una splendida serata. Ah vabbè ma ho appena visto che sei anche no vax! Adoro! Quindi ricapitolando: omofobo, misogino (ti squalificarono pure dal GF per questo) e no vax. Ci manca solo terrapiattista e vinci un set di pentole.

E si perchè nel Grande Fratello, quello di Signorini che fa una tv pulita, diversa dalle baracconate delle sue colleghe che nuotano nel trash, pensate, c’era anche un personaggio di questo livello.

Le parole di Priscilla

Chiamata in ballo direttamente in prima persona, anche Priscilla ha detto la sua sulle parole di una persona che resta comunque molto seguita sui social: Immagino che tu non conosca il significato delle parole omofobia, misoginia e razzismo viste le tue esternazioni da cavernicolo. Noi siamo fiere di rappresentare il carnevale. Tu puoi essere altrettanto fiero della tua ignoranza e ottusità? Rispondo per te: sì, ne sei fiero perché è l’unico modo per mascherare le tue profonde insicurezze e “carenze”. Non è mai troppo tardi per evolversi, appartieni ad una categoria in via di estinzione, perché tu e quelli come te siete destinati a tornare nelle fogne da cui siete venuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.