Sangue Caldo anticipazioni terza puntata di oggi 23 settembre 2011

Cosa succederà nella terza puntata di Sangue Caldo che andrà in onda questa sera? Le nostre anticipazioni riguardano proprio la puntata di oggi 23 settembre 2011. Una terza puntata ricca di colpi di scena e di momenti di suspence. Enea, Sergio e Antonia riusciranno a ritrovarsi? Difficile sperare che i ragazzi possano di nuovo incontrarsi almeno per la puntata di oggi e poi ci chiediamo: come faranno a riconoscersi? Sono così cambiati…Enea non è più quel giovanotto un pò robustello che abbiamo lasciato in casa di Loretta. Sergio non ha più il suo caschetto di riccioli d’oro ma è cresciuto tra una banda di piccoli ladri…E poi Antonia: è bellissima, è una donna. Ma non perdiamoci in chiacchiere…Cosa succederà oggi? Ecco le anticipazioni.

Sangue Caldo anticipazioni ( trama puntata di oggi venerdì 23 settembre 2011)

Antonia riesce a ottenere grandi soddisfazioni nel suo lavoro tanto che inizia a  frequentare anche l’alta classe. Conosce molta gente e anche dei ragazzi….Novità amorose in arrivo? Nel frattempo Loretta decide che ora che Antonia ha 18 anni tocca a lei decidere cosa fare della sua vita. E’ giusto che sappia come siano andate realmente le cose. Decide così di partire per Roma dove trova una ragazza profondamente cambiata: Antonia non ha nessuna intenzione di ascoltare le sue parole. Ormai la sua famiglia sono i Malaspina. La ragazza non si è neppure resa conto che il commissario di è invaghito di lei e non le vuole bene come se fosse sua figlia…

Enea incontra una donna che sarà fatale per il suo destino…E’ la Matilde che abbiamo visto nella scorsa puntata, la bellissima ragazza con gli occhiali da sole al bar…

Sergio vuole tornare a Roma per cercare Antonia ma presto si renderà conto che non avrà mai indietro tutti i soldi che il suo “capo” ha detto di aver messo via in tutti questi anni..per questo motivo si mette nei guai…

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.