Beautiful, anticipazioni puntata di oggi 18 ottobre 2013

Beautiful torna oggi pomeriggio, venerdì 18 ottobre 2013, a farci compagnia su Canale 5. Le anticipazioni della nuova puntata sono ghiottissime e molto interessanti: potremmo essere ad una svolta. Liam potrebbe finalmente decidere se stare insieme a Hope oppure insieme a Steffy. Nella puntata andata in onda ieri, abbiamo assistito all’ennesimo confronto serrato tra Taylor e Brooke: entrambe le donne parteggiano per le rispettive figlie. Steffy si è incontrata con Liam e lo ha trovato molto confuso, molto teso e molto indeciso. Il figlio di Bill sta attraversando un momento non troppo facile. Per lasciargli la lucidità necessaria, Steffy ha preso una decisione importantissima: senza rivelare a Liam la notizia della gravidanza, ha fatto i bagagli ed è tornata a vivere nel suo appartamento. Quanto durerà l’isolamento di Steffy? E Liam quando deciderà? Scopriamo le anticipazioni della puntata in onda oggi pomeriggio.

Beautiful anticipazioni: la trama della puntata di oggi 18 ottobre 2013
Bill (Don Diamont) e Katie (Heather Tom) si sono convinti che Liam sia tornato insieme a Steffy. Per questo motivo, su di giri e decisamente contenti, arrivano a casa di Liam per salutare la ragazza. Ma Steffy non c’è, ha fatto le valigie ed è tornata a vivere a casa sua. Bill reagisce molto male a questa notizia mentre Katie è felice. Bill affronta suo figlio Liam e cerca di fargli cambiare idea. Intanto Hope e Brooke stanno ancor aspettando la famosa telefonata che dirà loro chi ha scelto Liam. Hope è molto nervosa mentre sua madre è convinta di avere ormai la “vittoria in tasca”. Katie arriva a casa di Brooke e fa sapere a Hope che Steffy è tornata a vivere a casa di sua madre. Taylor cerca di convincere sua figlia a rivelare la notizia della gravidanza a Liam ma la ragazza ha deciso: glielo dirà soltanto quando Liam avrà fatto la sua scelta.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.