Heather Parisi e Lorella Cuccarini nemiche per finzione professioniste per passione (FOTO)

Ci avevano detto che sul palco non si sarebbero mai incrociate, che le poche volte in cui lo hanno fatto non è stato tutto rose e fiori. Ci avevano detto che potevamo aspettarci scintille. Ci avevano detto molte bugie e mezze verità ma del resto, era il giusto modo questo, per attirare l’attenzione sullo show di Rai1. Che Lorella Cuccarini fosse unica nel suo genere, lo sapevamo, non era un buon motivo per seguire Nemicamatissima. Ma la curiosità di vedere, dopo tanti anni, lei e la Parisi di nuovo insieme, questo si che era un valido motivo per sintonizzarsi su Rai1 e subire l’effetto nostalgia anni ’80 con il varietà che non c’è più e che probabilmente dice poco ai più giovani, completamente disabituati a questo genere di spettacolo che poi diciamolo, basta guardare il video di una popstar per vedere qualcosa di molto superiore ( non vogliamo essere cattivi dicendo che una puntata del serale di Amici vale mille volte tanto, sempre parlando dal punto di vista della gioventù). Ci avevano detto tante cose, la realtà è ben diversa perchè Lorella Cuccarini ed Heather Parisi sul palco insieme ci stanno, cantano, si divertono. In modo diverso certo, perchè se la Cuccarini ha mantenuto la freschezza dei suoi 20 anni riuscendo a ballare e a cantare nello stesso tempo, non può dirsi lo stesso della Parisi che a stento fa qualche movimento e che canta in playback. Se questo genere di esibizioni fanno urlare al grande evento televisivo, capirete bene che c’è qualcosa che non va…

Tutto quello che ci avevano detto serviva per attirare la nostra attenzione e probabilmente la missione è anche riuscita. Lo diranno i dati auditel, certo è che la missione poteva servire per la prima di serata, chissà se per la seconda lo stesso trucchetto potrà funzionare. Appuntamento a stasera su Rai1 con la seconda puntata…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.