Daria Bignardi ha avuto un tumore al seno: “La chemioterapia fa schifo ma serve per curarsi”


Dopo la rivelazione di Nadia Toffa nella puntata de Le Iene di domenica, arriva anche la confessione di un’altra donna molto amata nel mondo della tv e non solo. Daria Bignardi, in una lunga intervista a Vanity Fair parla per la prima volta della malattia che ha avuto. L’intervista parte dal racconto della trama del suo nuovo romanzo, dalle scelte fatte e dalla storia che coinvolge la protagonista che si ammala di tumore. La Bignardi quindi si ritrova a parlare anche di un aspetto per certi versi autobiografico di questa storia, raccontando, per la prima volta, la sua lotta contro il tumore. Ha avuto un cancro al seno, non ne ha mai parlato prima, anche lei come Nadia Toffa è andata per la sua strada, e ha combattuto. Ha indossato una parrucca, si è anche presa le critiche di chi non capiva il suo cambio di look così repentino. Oggi parla di questo momento difficile della sua vita: “La chemioterapia fa schifo ma serve per curarsi” ha detto l’ex direttore di Rai 3. 

DARIA BIGNARDI INTERVISTA SU VANITY FAIR: PER LA PRIMA VOLTA PARLA DELLA SUA MALATTIA, HA AVUTO UN TUMORE AL SENO

La conduttrice e scrittrice spiega quali sono stati i motivi che l’hanno spinta a non dire nulla, in pubblico, della sua malattia: “Chi è ammalato considera la propria malattia il centro del mondo, ma anche se ho rispetto per chi sta soffrendo in questo momento, parlare pubblicamente della malattia in generale, o peggio ancora della mia, non mi interessa. Per tanti motivi: un po’ per pudore, un po’ per paura della curiosità o della preoccupazione degli altri, un po’ perché quando guarisci volti pagina e non hai più voglia di parlarne ancora. Ho superato una malattia seria, ma al tempo stesso molto comune. Si ammalano milioni di donne, a cui va tutto il mio affetto”.


Non è stato facile ma Daria Bignardi ha vinto la sua battaglia e oggi spiega: la chemioterapia fa schifo, ma serve. Curarsi o operarsi non è divertente. Non ho rimosso niente, ma ho elaborato tutto anche scrivendo questo libro. Non è un libro sulla malattia e non è un libro sul tumore, è una storia d’amore, e sul rapporto tra l’amore e l’ansia. Il cancro è soltanto un evento che lo attraversa“.

Nell’intervista quindi le si chiede perchè, in occasione della famosa conferenza stampa che la vide protagonista con il suo approdo alla Rai, non disse niente di fronte alle tante critiche che parlavano di una donna invecchiata e di uno stile completamente sbagliato per la sua giovane età. La Bignardi infatti rivela che proprio in quel momento usciva dalla sua battaglia e indossava ancora una parrucca visto che i capelli le erano caduti a causa della chemio. La Bignardi spiega che in un primo momento ha usato la parrucca che la mostrava con i capelli più lunghetti, poi si è stancata e ha deciso di sfoggiare il suo nuovo look, lei non aveva nulla da nascondere, le critiche non le interessavano.


Ultime Notizie Flash su Instagram

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close