Arisa cambia di nuovo look, capelli rasati per non montarsi la testa (Foto)


arisa

Capelli quasi rasati per Arisa che torna al passato e dà un taglio ai meravigliosi capelli lunghi sfoggiati nelle ultime settimane (foto). Ma dura tutto poche ore perché la cantante dalla voce straordinaria, quando canta, mette di nuovo la parrucca e si riprende tutti i complimenti per la bellezza acquistata. Un’acconciatura può cambiare tanto una donna? Sì e Arisa ne è la dimostrazione. A lei i capelli cortissimi non donano per niente così come non era per niente carina con il suo look di inizio carriera: lo ricordate il caschetto con gli occhiali enormi e il rossetto rosso di Sincerità? Lei tiene tutto a mente, su Instagram l’attuale foto del suo profilo è proprio di quel periodo. Arriviamo però al look del presente di Arisa. Capelli lunghi o capelli corti? Non c’è dubbio che i capelli lunghi siano la scelta migliore ma che sia anche diventata più brava con il make up e con i selfie. Insomma, tutte cose da donna che piacciono e che fanno stare meglio il diretto interessato. La cantante di La notte però in versione più femminile piace a tutti e i like lusingano quanto i bei complimenti.

Però non  si smentisce e accanto alla foto senza parrucca con i capelli davvero così corti da impressionare scrive: “Troppa femminilità, troppi corteggiatori, troppi likes.. non vorrei montarmi la testa. Diamoci un taglio. Buon sabato ‘cari tutti’ dire che vi voglio bene è poco”. Dura tutto poche ore, i fan si dispiacciono e qualcuno inizia a litigare, Arisa risolve tutto e mette di nuovo in testa la sua bella parrucca e torna con i capelli lunghi: “Ma ditemi.. cosa sarebbero i vostri sabati sera senza i dibattiti sulle mie acconciature? E i miei ?” scrive svelando che ai pochi che non lo sapevano che i capelli lunghi sono finti. Senza dubbio è unica.


Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close