Claudia Montanarini nei guai, lo sfogo dell’ex tronista e le accuse del marito (Foto)

claudia montanarini

Ricorderete Claudia Montanarini protagonista di Uomini e Donne e di certo ricorderete che aveva dei guai da risolvere (foto). Quei problemi non sono svaniti e lei racconta la sua versione alla rivista Oggi; ne parla ancora una volta perché in questi giorni è iniziato il processo contro di lei mosso dall’ex marito. Uno contro l’altro ma è la Monatanarini a rischiare molto. Il suo sfogo contiene accuse pesanti mentre sottolinea che la sua storia è un romanzo horror. Cosa succede alla splendida Claudia Montanarini? Il suo ex marito non vuole che finisca in carcere e con i suoi legali farà di tutto per evitarlo ma l’accusa riguarda il furto di un assegno di 55 mila euro e in più Claudia ha sulle spalle una condanna per stalking e corruzione di due pubblici ufficiali. Procediamo con ordine e iniziamo proprio da quando l’ex protagonista di Uomini e Donne aggredì una commessa perché convinta fosse l’amante del marito. Pagò anche due poliziotti perché la minacciassero. Il risultato per lei è una condanna a 3 anni e 4 mesi di reclusione. La sua posizione si aggrava perché il suo ex l’ha accusata di avergli preso un assegno custodito nella cassaforte di casa e di aver mandato un’amica a incassarlo.

LO SFGOO DI CLAUDIA MONTANARINI, LA SUA STORIA E’ UN INCUBO

Claudia ribatte e alla rivista Oggi ha commentato: “Tiene ostaggio me e i miei figli mosso da vendetta e odio cieco, usa tutte le sue armi per colpire con crudeltà”. Sembra più sereno suo marito che tramite il suo legale ha fatto sapere alla stessa rivista che lui è la parte lesa ma che non desidera che la Monatanarini finisca in carcere.

“Il furto dell’assegno ci vede parte lesa, ma non calcheremo la mano. Vogliamo evitare il cumulo di altre condanne e impedire che Claudia possa finire in carcere ed essere separata dai suoi figli”. Speriamo possano risolvere tutto nel modo più indolore possibile, soprattutto peri figli.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.