Meghan Markle ricicla gli abiti premaman e spunta il pancino (Foto)

Dopo l’abito azzurro Meghan Markle indossa un altro vestito premaman: nel tour in Sudafrica sta riciclando in vestiti indossati durante la gravidanza, la prima (foto). Si attende solo l’annuncio ufficiale ma tantissimi, soprattutto i fan, sono convinti che Harry e Meghan sia in dolce attesa del secondo figlio. Il pancino della Markle c’è ma non è detto che la duchessa sia incinta. Non ha ancora perso del tutto i chili presi prima della nascita di Archie. Forse non ha nessuna intenzione di perderli, è bellissima anche così. Una taglia in più o forse anche di più ma sono tutti i piccoli indizi a fare una prova per chi ormai è sicuro che presto Harry e Meghan saranno in quattro. Il viaggio in Africa è il più bello e non solo perché proprio oggi i duchi del Sussex hanno deciso di far partecipare anche Archie a un evento pubblico, ma perché sono così belli, felici, innamorati e spontanei. Non aveva mai riciclato un abito e se torna ad indossare quelli premaman già visti il dubbio della seconda gravidanza diventa davvero forte.

MEGHAN MARKLE IN AFRICA INDOSSA GLI ABITI PREMAMA GIA’ VISTI

Meghan Markle gioca con le sue forme o è davvero incinta? Le voci sul pancino di Meghan sono così insistenti che bisogna solo attendere un po’ per saperne di più. Intnato, è soprattutto l’abito a righe firmato Martin Grant ad alimentare il dolce gossip. E’ lo stesso vestito che Meghan ha scelto per il viaggio in Australia, l’ha indossato a Bondi Beach quando era in dolce attesa del suo bellissimo Archie.
Gli adorati pantaloni sono ormai rari per l’ex attrice, molto più comodi i vestiti lunghi, morbidi. Aggiungiamo anche il bacio in pubblico con cui la coppia ha rotto il protocollo, sarebbe un altro dolce indizio, lo stesso sempre della prima gravidanza. Quanti abiti premaman indosserà ancora in questo tour in Sudafrica la splendida mamma?

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.