Samantha De Grenet è crollata quando suo figlio ha capito che aveva un tumore (Foto)

Un anno e mezzo fa Samantha De Grenet ha affrontato la battaglia più dura, contro un tumore al seno. Tra foto e intervista alla rivista Chi confida cosa ha vissuto, la paura ma soprattutto il desiderio di proteggere suo figlio Brando. Avrebbe voluto nascondergli tutto ma a un certo punto lui ha capto tutto e in quel momento è crollata. Dopo avere raccontato come ha scoperto di quel nodulo strano e che il primo a cui ha detto tutto è stato suo marito, la confessione ai genitori, il terrore di entrambi. Il padre quando l’ha ascoltata si è paralizzato, sua madre le ha fatto tante domande. Pochi giorni tra la scoperta e l’operazione ma sono stati momenti di grande dolore, non sapeva cosa sarebbe accaduto dopo e non voleva che Brando si accorgesse di qualcosa. A sostenerla suo marito ma dentro stava molto male, dovevano partire per la Sardegna e intanto preparava tutto per l’operazione.

SAMANTHA DE GRENET HA NASCOSTO L’OPERAZIONE A SUO FIGLIO

Il desiderio di proteggere Brando era più forte di tutto: “Non volevo che il mio bambino vivesse quel momento. Così l’ho portato in nave con la mia amica, fingendo di essere serena. Ricordo una scena: lui arriva e gioca subito a calcio con gli amici. Io, intanto, ero al telefono per parlare dell’assicurazione per la mia vita, di medici, di biopsia, di sala operatoria. Da lontano lo guardavo e sorridevo piangendo”.

L’operazione e il ritorno a casa ed è tornato anche il figlio dalle vacanze: “mio marito gli dice che ero a letto perché non stavo bene. Sento mentre sale le scale correndo. Quando mi vede, si paralizza. In modo molto leggero gli svelo che cosa mi era accaduto, ma senza pronunciare la parola tumore. Lui capisce che c’è qualcosa che va “oltre”. Provo a sminuire tutto, ma lui mi dice: “Mamma, ma hai un tumore?”. Lì sono crollata e ho raccontato la verità. Sono scoppiata in lacrime”. Ha raccolto tutte le forze e gli ha spiegato che sarebbe andato tutto bene ma quando Brando è uscito dalla stanza è esplosa.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.