Raoul Bova, è lui a fare la spesa per la sua famiglia (Foto)


Una sola persona a famiglia per fare la spesa, il meno spesso possibile, e anche Raoul Bova come la maggior parte degli italiani segue le regole per evitare il più possibile il diffondersi del coronavirus. Dalla rivista Chi le foto dell’attore che con mascherina e guanti procede con cautela nei suoi acquisti ma prima di riempire il cappello tira fin sugli occhi anche il cappuccio. Prudenza ma anche la necessità di mettersi al riparo dai fan, da chi magari lo fermerebbe riconoscendolo. Del tutto bardato Raoul Bova si occupa della spesa al supermercato e acquista tutto il necessario per lui e le sue donne. Un solo carrello non basta, non può bastare se bisogna fare la spesa per 10 giorni e in casa ci sono anche due bambine piccole. Le foto sono state scattate in un supermercato a Roma, l’attore anche in questo periodo non può contare sulla totale privacy. 

RAOUL BOVA COMPRA LATTE, FORMAGGIO, PASTA, FRUTTA, VERDURA DURANTE LA QUARANTENA

Nel carrello della spesa di Bova c’è un po’ di tutto, ciò che comprano in tanti per la famiglia quindi pasta, affettati, latte, formaggio, verdura e altro. La quarantena è ancora lunga ed è importante che tutti continuiamo a seguire le regole per il bene di ognuno. A casa lo attendono la splendida Rocio Munoz Morales e le piccole Luna e Alma di 4 e 1 anno. Tutti insieme affrontano con la serenità necessaria questo terribile periodo.

Paga con attenzione alla cassa e poi si fa aiutare per portare i tanti sacchetti in macchina, la spesa riempie tutta l’auto. Speriamo tutti che passi presto questo periodo drammatico, ognuno deve fare la propria parte. 

Poi sui social le foto della coppia a casa, uno scatto bellissimo con la piccola Luna e la scritta sia in italiano che in spagnolo “Andrà tutto bene”.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close