Cristina Marino mostra la colazione e il pancione del nono mese di gravidanza (Foto)

Il conto alla rovescia per il parto di Cristina Marino è davvero iniziato, la splendida compagna di Luca Argentero è al nono mese di gravidanza e mostra il suo pancione nudo (foto). Sul suo profilo Instagram le sue nuove foto, presto sarà mamma, a maggio anche Argentero sarà per la prima volta papà. A Cristina dispiace far nascere sua figlia in questo periodo ma sa che tutto questo renderà entrambi più forti. Vorrebbe tanto avere Luca accanto in sala parto ma forse non sarà possibile a causa dell’emergenza coronavirus. Intanto, nella loro splendida casa in Umbria Cristina Marino si prende cura di continuo della sua bimba e di se stessa. E’ fiera di avere preso solo otto chili ed evidentemente conta di mettere ancora pochissimo peso. Non a caso mostra la sua colazione: in un vassoio romantico a forma di cuore due fette biscottate integrali e un bicchiere, anzi meno, di latte. Una follower le chiede se questo lo mangia prima o dopo la colazione, lei risponde con delle risate.

CRISTINA MARINO ATTENTA ALLA DIETA ANCHE DURANTE LA GRAVIDANZA

Tante mamme in dolce attesa si lasciano un po’ andare col pancione cedendo alle golosità ma Cristina è molto severa anche con se stessa e orgogliosa mostrala sua bellezza, la sua forma fisica poco prima del parto. “You” scrive e non ha bisogno di aggiungere altro.

Tredici anni di differenza non li separano per niente, Luca Argentero ha festeggiato i 42 anni nel giorno di Pasqua commentando che il regalo più bello sono Cristina e la loro bimba. Ancora sconosciuto il nome scelto per la figlia, sarà una vera sorpresa per tutti.  Di certo insieme hanno anche festeggiato il successo dell’attore per la fiction Doc – Nelle tue mani; purtroppo abbiamo visto in onda solo 4 puntate ma speriamo si torni presto sui set, speriamo passi tutto presto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.