Bobo Vieri ingrassato di tanti chili in quarantena ma non riesce a dimagrire (Foto)


La differenza di peso tra il prima e dopo la quarantena per Bobo Vieri è davvero evidente, l’ha confidato a Porta a Porta aggiungendo il peso raggiunto, la pigrizia e la difficoltà di dimagrire in questo periodo (foto). In tanti sono ingrassati restando chiusi a casa, era prevedibile ma per Christian Vieri che ha già superato la soglia dei 100 chili deve avere contribuito anche la gravidanza della splendida Costanza Caracciolo. Spesso i mariti si lasciano un po’ andare e se la moglie ha il pancione anche a loro si arrotonda il ventre, è un gesto d’amore, dicono. Vieri pesa ben 106 chili, è ingrassato di 11 chili, davvero tanti. Ci ha provato ad allenarsi e mangiare meno in queste settimane ma con scarsi risultati. Continua ad aumentare di peso, perché è evidente che non si è ancora messo a dieta.

BOBO VIERO PESA 106 CHILI MA DOPO LA QUARANTENA TORNERA’ IN FORMA

L’ex bomber non riesce a scendere di peso, chiuso in casa, anche se ha un bel giardino e tanto spazio a disposizione, non riesce ad allenarsi. Ricorda con rammarico che a settembre scorso era un vero figurino, che grazie a una sana alimentazione, alle corse e al fitness era riuscito ad arrivare al suo peso forma. Adesso tutti gli sforzi sono svaniti, 11 chili in più sono un bel problema, soprattutto per la salute.

Non è facile questo periodo. E’ già un mese che stiamo in casa con due bambine piccolissime e cerchiamo di far passare loro il tempo” e in tanti lo possono comprendere. “Ormai ho raggiunto 106 kg, aumento tutti i giorni. Se riesco a tornare a 95 kg sarebbe fenomenale, ma mi dovrei mettere a dieta e fare più esercizi. In questo momento però sono pigro”. Avrà tempo per recuperare e dimagrire, intanto se non continua a prendere peso è già un buon risultato. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close