Siamo ingrassati in quarantena, Calabrese ci fa dimagrire per la fase 2

A La vita in diretta ospite in collegamento oggi il professore Giorgio Calabrese con i consigli sul come dimagrire dopo essere ingrassati in quarantena. Se si parla di questo argomento mentre sia ancora in lockdown significa che dobbiamo prepararci alla fase 2. Il 4 maggio è attesissimo, faremo tutto con cautela ma stiamo per uscire, Calabrese però avvisa che è necessario dimagrire e perdere i chili presi in quarantena di certo non solo per estetica ma per la salute. Si stima che il 40% degli italiani siano ingrassati, che in tanti abbiano cercato gratificazioni nel cibo, che molti abbiano rinunciato all’attività fisica e che la spesa sia stata per tantissimi spesso abbondante. Aggiungiamo che a Pasqua non c’era altro modo di festeggiare se non cucinare e stare a tavola ed ecco che sono arrivati per alcuni i 3 chili in più e per altri anche 5. 

GIORGIO CALABRESE A LA VITA IN DIRETTA MOSTRA COME DIMAGRIRE IN UN MESE

Ovviamente i consigli del dietologo partono sempre dalla giusta alimentazione, dai 5 pasti da fare al giorno, minimo cinque, dai due litri di acqua da bere al giorno e da un dimagrimento che non può essere veloce.

Non manca la tabella per memorizzare cosa consumare a colazione, pranzo, cena e nei due spuntini. Minimo due spuntini, ma mangiare più volte al giorno non significa certo mangiare di più ma come sempre suddividere le calorie e il cibo in più tempi.

La tabella è di semplice intuizione. E’ necessario diminuire l’insulina che è quella che brucia gli zuccheri e rovina tutto aumentando il senso di fame e lasciandoci in regalo il grasso sul nostro corpo. Lorella Cuccarini chiede in un mese quanto riusciremo a dimagrire. Chi in quarantena ha preso 3 chili in un mese tornerà al peso forma, chi ne ha preso uno in più ci metterà una settimana in più. Pronti per la dieta e un po’ di attività fisica? Non dimenticate di bere tanta acqua. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.