Michelle Hunziker a Verissimo: quarantena in famiglia e capelli fuori controllo


L’abbiamo lasciata alle prese con un pesantissimo scherzo che Le Iene hanno ideato per lei con l’aiuto di Aurora, Goffredo e Sara Daniele, la ritroviamo oggi nel video messaggio per Verissimo! Michelle Hunziker sorridente, arriva davanti alla telecamera che la riprende nella sua casa di Bergamo sulle note di Waka Waka di Shakira! Scherza sul fatto che ormai la sua chioma da domare, ricordi quella della cantante a causa dei capelli crespi che non riesce più a gestire! E poi racconta agli amici di Verissimo, per i quali ha registrato il video messaggio, come sta vivendo la sua quarantena in famiglia.

Come vi abbiamo raccontato più volte anche noi, e come si può vedere dai social, Michelle e Tomaso, insieme alle piccole Sole e Celeste, hanno deciso prima che il lockdown fosse definitivo di lasciare la loro casa a Milano per trasferirsi a Bergamo volendo stare più vicini alla popolazione. Insieme alla famiglia Trussardi Hunziker ci sono anche Aurora Ramazzotti, con il suo fidanzato Goffredo e Sara Daniele, la migliore amica di Michelle che ha lasciato il suo appartamento di Milano per trasferirsi a Bergamo insieme agli altri.

Qui lo scherzo a Michelle

IL SALUTO DI MICHELLE HUNZIKER PER IL PUBBLICO DI VERISSIMO

Non ha perso l’ironia Michelle che racconta: ” In quarantena la questione capelli è una tragedia, le donne mi capiranno: sto diventando mora e la ‘crespuitudine’ cresce”.

Michelle è fortunata perchè come racconta nel suo video per Verissimo ha al suo fianco tutte le persone che più ama ma le manca tanto la sua mamma. E per lei un messaggio: “Siamo fortunati perché possiamo chiacchierare, io ho le mie figlie, ma anche Sara e Goffredo, che ormai sono come figli. Mi manca tanto la mia mamma, ma lei è una donna forte e indipendente, sta bene. Facciamo delle telefonate a tutte le persone e gli amici che stanno passando questa quarantena da sole!“.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close