Mara Venier prima della caduta, gli acquisti col nipotino e un caffè con la figlia (Foto)


Mara Venier bloccata a casa con il piede ingessato avrà di certo modo di stare un po’ anche con il suo nipotino Claudio mentre sua figlia Elisabetta Ferracini è spesso da lei per aiutarla (foto). La rivista Oggi pubblica le foto di Mara Venier prima della caduta, gli acquisti nel negozio di giocattoli per il piccolo Iaio, un caffè con la primogenita, coccole, abbracci e mascherina. Era un bel modo per tornare alla normalità un po’ alla volta e con tante precauzioni ma adesso la conduttrice dovrà attendere prima di correre di nuovo dietro il suo piccolino. La cosa che le è mancata di più durante tutto il lockdown è stata proprio la sua presenza. I dolori sono ancora forti per la frattura al piede, la notte non sempre riesce a riposare ma sta preparando ugualmente tutto per la sua prossima puntata di Domenica In. La Venier non si arrende di certo per una caduta e una frattura. Subito dopo il brutto incidente era seduta al suo posto nello studio si Rai 1, dolorante ma sorridente.

MARA VENIER POCO PRIMA DELLA CADUTA

E’ caduta dalle scale, Mara Venier ha confidato di non avere visto l’ultimo gradino, ha battuto la testa e ha riportato una frattura al piede. La tac per fortuna non ha evidenziato alcun problema, il piede però avrà bisogno di un bel po’ di cure, dopo il gesso la riabilitazione ma lei non molla, avvisa tutti che resta al suo posto. 

E’ la famiglia a darle tutta la forza possibile, oltre al suo pubblico. Il piccolo Claudio, figlio del secondogenito, Paolo, è  il suo amore più grande. Nel negozio di giocattoli gli indica tutto il possibile ma Iaio sceglie i giochi più semplici, come tutti i bambini. La nonna lo riempie di attenzioni, lo vizia ma deve restare a distanza, indossare sempre la mascherina, anche in casa quando c’è lui.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close