Eleonora Daniele a Domenica In: la piccola Carlotta nata lo stesso giorno di Padre Pio


Sono tante le emozioni di Eleonora Daniele che concede la sua prima intervista a Mara Venier nella puntata di Domenica IN del 14 giugno 2020. In diretta le due colleghe e amiche raccontano di quello che sta succedendo dopo la nascita della piccola Carlotta. La conduttrice di Storie Italiane racconta: “Come sai Mara, la piccola sarebbe dovuta nascere a giugno ma poi è successo qualcosa. E io credo che la scelta di nascere il 25 maggio sia un segno, un qualcosa di speciale”. Eleonora Daniele infatti ha deciso insieme a suo marito Giulio, di chiamare Carlotta, Carlotta Pia, proprio in onore di Padre Pio. Il 25 maggio del 1887 nasceva Padre Pio e Carlotta è venuta alla luce lo stesso giorno. La Daniele spiega che è stato deciso all’improvviso; è andata infatti in clinica per un controllo ma visto che la bambina si era posizionata in modo strano, il ginecologo ha deciso di farla nascere con un parto cesareo.

ELEONORA HA SCELTO DI DARE UN SECONDO NOME A CARLOTTA NATA LO STESSO GIORNO DI PADRE PIO

E proprio per questo motivo la Venier ha deciso di far fare un saluto a una persona speciale da Pietrelcina. Una benedizione per la piccola Carlotta Pia ma anche per tutti i bambini che sono nati in questi giorni difficili a causa del coronavirus.

La Daniele ascoltando le parole che arrivano direttamente da Pietrelcina si commuove e commenta: “la gioia più grande della mia vita, che ti devo dire non pensavo fosse un’emozione così grande, non ho mai provato una cosa simile.”

La conduttrice ha inoltre spiegato che per lei, Padre Pio è ed è stato importante perchè quando pensava di non poter avere dei figli, ha pregato moltissimo il Santo. E le sue preghiere sono state ascoltate.

Oggi Eleonora sta bene anche se il post operatorio, visto che ha subito un parto cesareo non è stato semplice.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close