Carlo Conti padre amorevole con il piccolo Matteo: fa con lui cose non fatte con il suo babbo

Si commuove spesso Carlo Conti quando parla del suo passato, di come sua madre ha saputo crescerlo nonostante l’assenza del papà. Oggi, che il conduttore è padre del piccolo Matteo, prova a immaginare tutto quello che mai ha potuto fare con il suo babbo, e cerca di fare con il piccoletto, tutto quello che non ha condiviso con il suo di padre. Ne parla nella sua intervista per la rivista Chi, dove apre il suo cuore e spiega che rapporto sta costruendo con Matteo.

CARLO CONTI E IL PICCOLO MATTEO: TUTTO QUELLO CHE NON HO FATTO CON IL MIO BABBO

Ho pensato tanto a mia madre vedendo Francesca diventare madre, mentre, quando ho iniziato a giocare con mio figlio, mi è venuto in mente mio padre, che ho perso quando avevo 18 mesi. Mi sono immaginato come sarebbe stato con me e cosa avremmo fatto insieme se non fosse scomparso così presto. Faccio con Matteo le cose che, forse, ‘il mi’ babbo’ avrebbe fatto con me“ ha detto Carlo Conti nella sua intervista per la rivista Chi. Otto anni fa ha sposato Francesca Vaccaro, la donna della sua vita, e da sei anni insieme, guardano crescere il loro ometto.

Il conduttore di Rai 1 non ha dubbi: il piccolo Matteo è il più grande spettacolo della sua vita ed è anche per questo che nel corso degli anni, ha messo da parte anche gli impegni lavorativi, per passare più tempo possibile insieme a Francesca e a suo figlio. Anche per Conti, come per Antonella Clerici, la morte di Fabrizio Frizzi è stato uno sparti acque importante, capace di far comprendere quali nella vita siano le priorità e quali invece le cose che possono e devono passare in secondo piano.

Ecco alcuni scatti di questa estate tutta italiana della famiglia Conti

Dopo il successo di Top Dieci, Carlo Conti tornerà a settembre in tv con il suo Tale e quale show.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.