Arisa e il ritocchino al viso, lo ammette ma è pentita (Foto)

Se potesse tornare indietro Arisa non rifarebbe più quel ritocchino al viso a cui ha ceduto. Dalle foto della cantante vi siete accorti quale parte del viso ha ritoccato? Arisa ha fatto delle punturine alle labbra, un ritocco estetico per averle più carnose. Il risultato magari le è anche piaciuto ma poi si è pentita presto di avere ceduto a quella tentazione. La cantante prima di diventare famosa era una brava estetista, la sua è una vera passione, è così che spiega che le piace girare per centri estetici, le piace conoscere le nuove tecnologie e come si evolvono i trattamenti. Così tra un giro e l’altro, tra un trattamento e l’altro ha ceduto al ritocchino alle labbra. Lo ha raccontato lei alla rivista Oggi aggiungendo soprattutto quanto sia pentita.

ARISA LE PUNTURINE ALLE LABBRA CHE NON FARA’ PIU’

Ci sembra di capire che non ci saranno più punturine sulle labbra di Arisa, ma ciò che interessa ai suoi fan è che sia serena, felice e che continui a cantare, poco importa se con le labbra più o meno gonfie. “Da ex estetista mi piace girare per centri medico estetici, è un mondo che mi interessa, mi piacciono le nuove tecnologie e l’evoluzione dei trattamenti – ha spiegato al settimanale –  Ma l’anno scorso ho ceduto a un ritocchino allelabbra, ma se tornassi indietro non lo farei più”

Crede che nel nostro presente si dia troppa importanza all’aspetto estetico, si voglia cercare la perfezione a tutti i costi, ma quella non esiste. “Può essere giusto cambiare una parte del corpo se non ti piace, ma lo stimolo deve venire da te, non dagli altri. Non bisogna cambiare per il gradimento di Instagram” è questo il suo messaggio.

Più volte ha cercato di dimostrare che la bellezza conta troppo, che lei con un post che parla di musica riceve pochi like mentre se mette la parrucca e si trucca fa il pieno di complimenti. E’ una cosa che le dispiace, vorrebbe che tutti fossero apprezzati per altro, forse è anche per questo che si è pentita del ritocchino.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.