Samanta Togni disgustata dai commenti volgari alle sue foto, interviene il marito

Samanta Togni con una buona dose di ironia e rabbia si scusa per la foto che ha postato su Instagram. Maschi vi ho sopravvalutati” commenta nel breve video, disgustata dalle frasi usate da alcuni dei suoi follower. Samanta Togni non resta in silenzio, non fa come altre sue colleghe che sui social fingono di non leggere i commenti volgari dei maschi. La Togni richiama l’attenzione proprio sull’essere maschi o uomini e in più interviene anche il marito. Mario Russo dà una bella lezione a tutti, non gli fa certo piacere leggere i commenti di certi maschi sotto le foto di sua moglie. Samanta è una splendida donna e una meravigliosa ballerina, le sue foto sui social hanno attirato l’attenzione di chi non ha altri modi per esprimersi. Sono commenti volgari e la sua reazione è giusta, nessuno dovrebbe permettersi di oltrepassare il limite.

LO SFOGO DI SAMANTA TOGNI DOPO I COMMENTI VOLGARI ALLE SUE FOTO

Partiamo dal fatto che non pensavo di avere tanti maschi depravati tra i miei follower e questo mi rattrista” poi ringrazia e saluta tutti gli altri, tutte le persone per bene. “Ringrazio e saluto tutte le persone per bene (la maggior parte per fortuna) che popolano questo pittoresco mondo di Instagram. Gli uomini si distinguono dai maschi perché hanno un nobile cervello che (spesso) usano”. 

Interviene anche Mario Russo chiedendo rispetto ed educazione nei confronti di sua moglie: “Appartengo alla categoria degli uomini e quando lo ritengo opportuno so anche essere maschio – scrive il marito di Samanta Togni – Il problema di molti ‘uomini’ è proprio legato al buon senso ed a quella capacità di capire non solo quando è il momento opportuno per fare i maschi, ma soprattutto verso chi indirizzare le proprie pulsioni sessuali. Trovo inoltre molto desolante vedere che molti di questi ‘maschietti’ sono anche sposati o fidanzati. Educazione e rispetto anche nel commentare sempre e comunque e più rispetto per mia moglie per cortesia”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.