Seconda festa per Mia: Alessia Marcuzzi ha organizzato tutto in Sardegna (Foto)


Dopo la festa di compleanno di Mia Facchinetti a casa del papà, Alessia Marcuzzi ha festeggiato la sua bimba organizzando una bella serata in Sardegna (foto). Doppia festa di compleanno per la figlia di Alessia Marcuzzi e Francesco Facchinetti, questa volta mamma e papà non sono riusciti a riunirsi tutti in un unico posto per la loro bambina che ha compiuto 9 anni. Nessun problema per la famiglia allargata ma il lavoro di Alessia e l’inizio della scuola dei figli di Facchinetti hanno compromesso un po’ tutto. Così Mia ha festeggiato prima in anticipo nella villa di papà con i fratellini e poi con la conduttrice in Sardegna. 

LA FESTA DI COMPLEANNO DI MIA FACCHINETTI IN SARDEGNA

Nella prima festa una torta meravigliosa, scenografica, dolci e biscotti a tema musicale perché sembra che Mia voglia fare la cantante come nonno Roby. Nella seconda festa tutto è stato ugualmente perfetto e allegro ma Alessia non ha voluto esagerare, sua figlia aveva già avuto una gran torta e lei si è limitata a una semplice ed enorme M.

Divertente il momento in cui hanno fatto esplodere i coriandoli. Varie le storie Instagram di Francesco e Alessia per mostrare la gioia della loro piccola e poi gli auguri più belli. Facchinetti ha confidato con le parole di Jovanotti che è un ragazzo fortunato perché gli hanno regalato un sogno, la sua famiglia e Mia è la sua favola più bella. La Marcuzzi ha scritto che è lei il sorriso più bello. Mia somiglia così tanto alla sua mamma ed è vero che sorride sempre. 

Ci saranno altre occasioni per festeggiare tutti insieme. Questa volta mancava anche Wilma Helena Faissol, la moglie del dj che ha accompagnato sua figlia all’estero dove sta per iniziare il suo nuovo percorso scolastico.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close