La cameretta di Leo, la scelta di Chiara Ferragni non piace a tutti (Foto)

Una cameretta nuova per Leo, il figlio di Chiara Ferragni e Fedez ha la sua prima cameretta completa e ovviamente l’influencer ha postato su Instagram foto e video. Non è vero che piace a tutti, alcune scelte per arredare la camera di Leo fanno inorridire alcune mamme, altre invece adorano ogni angolo. Non dimenticate che Chiara Ferragni è una influencer, che cameretta sarebbe se fosse uguale a quella di tutti gli altri bambini. Al di là dell’originalità e del prezzo però c’è chi nota la praticità. Qualcuno commenta che sono più belle le camerette per bambini che vende Ikea, nulla da dire sui prodotti del colosso svedese ma non esageriamo. Fedez e la Ferragni sono felici quanto il loro bambino. Lei entusiasta lo segue da un lato all’altro della nuova camera facendo notare non solo le emozioni ma anche i dettagli. Date un’occhiata al panorama, all’enorme vetrata, un vero spettacolo e non c’è dubbio che anche la cameretta di Leo sia da sogno.

CHIARA FERRAGNI MOSTRA LA CAMERETTA DEL FIGLIO

Di certo non è la solita stanzetta, quella di Leo è un vero incanto, la guardi e ti rilassi, guardi un altro angolo e ti va di giocare, di invitare gli altri bambini a giocare. Il giallo oro, l’azzurro ma per tutti c’è più di un errore: troppi tessuti, troppa polvere e quel letto che le mamme non credono sia comodo.

Ricordate anche che la mattina non tocca a Chiara Ferragni sistemare tutta la casa, compresa la camera di Leo. Troppi divanettti? Per qualcuno sono inutili. Se non vedete armadi è perché sono in un’altra stanza.

Insomma, non mancano i consigli per la Ferragni ma c’è anche chi la trova più bella e più grande del proprio appartamento.  

Attenzione, perché c’è anche la mamma che dice di togliere i cesti sotto la finestra perché pericolosi. A voi piace?

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.