A casa di Antonella Clerici arriva il cane di Maelle, un labrador come Oliver (Foto)

Antonella Clerici in diretta nella cucina di E’ sempre mezzogiorno racconta spesso della sua vita privata e confida che ieri è andata a Cremona per prendere il cane per la sua Maelle. Sul suo profilo social la foto dolcissima del piccolo Labrador e di sua figlia distesi a terra. Un’immagine che ricorda quelle di un po’ di anni fa quando Maelle era piccola e con loro a Roma c’era il dolcissimo Oliver. Le ricordiamo tutte le lacrime di Antonella Clerici quando ha dovuto lasciare andare via Oliver, il suo cagnone che le era accanto da tanti anni, da quando era cucciolo. In casa di Vittorio Garrone e Antonella Clerici ad Arquata Scrivia ci sono già altri due cani ma la piccola di casa desiderava avere il suo cane.

ANTONELLA CLERICI PRESENTA IL DOLCISSIMO LABRADOR

“E’ arrivato un altro cane in famiglia. È un labrador biondo come era il mio cane. La mia bambina era molto condizionata evidentemente dal fatto che io l’avessi avuto. Siccome è molto brava a scuola e io su questo sono molto severa le ho preso un cane che lei ha cambiato Simba”. Un regalo a cui la padrona di casa di E’ sempre mezzogiorno non poteva dire di no.

Antonella Clerici vorrebbe mostrare anche delle foto del cucciolo ma non sono disponibili, mentre sul suo profilo Instagram c’è tutta la dolcezza del nuovo arrivato in famiglia. “E’ arrivato Simba il labrador di Maelle… la storia si ripete come il cerchio della vita. Benvenuto a casa”. 
La conduttrice racconta che sua figlia si occupa da sola del cane, fa tutto lei. Tante le foto di Maelle che piccolissima giocava con Oliver ma più volte Antonella ha anche raccontato che quando ha scoperto di essere incinta c’era il suo cane con lei, come in molti altri momenti importanti o tristi della sua vita. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.