Nicoletta Larini in ospedale, la fidanzata di Stefano Bettarini operata

Nicoletta Larini ricoverata in ospedale è stata operata ed è sul suo profilo Instagram che la fidanzata di Stefano Bettarini ha confidato dell’intervento. Una foto mentre Nicoletta entrava nella sala operatoria, niente di grave, una tonsillectomia necessaria e lei che ancora mezza sedata scrive che è andato tutto bene. Tra le storie di Instagram è ancora Nicoletta Larini che mostra qualche dettaglio in più.” Operazione di tonsillectomia andata bene.. ( qua stavo per andare in sala operatoria ). Adesso sono ancora mezza sedata..
Ci sentiamo presto” è il messaggio della Larini prima dell’intervento, poi tra le stories le immagini del post intervento e Nicoletta che ringrazia per i messaggi ricevuti e racconta l’inizio della fase di guarigione.

LA FIDANZATA DI STEFANO BETTARINI DOPO L’OPERAZIONE 

“Adesso devo iniziare la fase della guarigione… consapevole del male che avrebbe fatto, ma queste tonsille dovevano essere operate per tutta una serie di problemi che mi davano, compresa l’infezione nel sangue” ecco spiegato il motivo dell’intervento. Qualche ora di attesa e Nicoletta Larini è riuscita anche a mangiare un gelato, l’unica cosa permessa.

Un dolce messaggio dell’ex calciatore: “Torna presto” e ancora immagini di Nicoletta distesa nel letto dell’ospedale che confessa di avere molto dolore. “Fa male tanto ma sono pronta per la guarigione e tra poco verrò dimessa” ha scritto poco fa spiegando che l’operazione è andata bene ma che il dolore è inevitabile. 

Tutti le hanno scritto messaggi augurandole di stare bene presto ma come sempre non mancano le critiche di chi commenta che poteva evitare di pubblicare post mentre è ancora sedata e attendere di stare meglio. Come sempre c’è chi ha tempo da perdere e chi non ha ancora capito che per le influencer è essenziale mostrare sui social per avere più seguito possibile. Nicoletta Larini sta per tornare a casa e di certo ci sarà Stefano Bettarini a prendersi cura di lei.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.