Marta Flavi non ha mai accettato di non avere figli: “Ho provato tanto”

Per Marta Flavi non avere figli è il rimpianto più grande ma lei ci ha provato tanto, non sono mai arrivati. A 70 anni la storica conduttrice di Agenzia matrimoniale confida quello che è ancora il suo vero dramma: non essere mamma. E’ alla rivista Oggi che racconta di quel figlio mai arrivato, è il risultato di un bilancio di un compleanno importante ma lei non l’ha mai accettato, non si è mai rassegnata. Sempre uguale, sempre con la stessa grazia, sempre con quel modo di fare che la fa apparire freddina ma poi si scopre che Marta Flavi vive ancora adesso un dramma, così lo chiama lei, facendo intendere il peso che sopporta per non avere mai avuto un figlio.

MARTA FLAVI E IL MATRIMONIO CON MAURIZIO COSTANZO

“Ho provato tanto: non l’ho mai accettato e questo è il vero dramma della mia vita” e non c’è bisogno di raccontare altro, il modo con cui ha provato, le strade che ha scelto per diventare madre. 

Un matrimonio durato 5 anni con Maurizio Costanzo. Era il 1989 quando si sposarono per poi lasciarsi nel 1994 quando Marta Flavi scoprì il tradimento con Maria De Filippi. Aveva capito potesse esserci un’altra donna ma non avrebbe mai immaginato che la rivale fosse Maria. Oggi la De Filippi e Costanzo hanno dimostrato con 25 anni di matrimonio che il loro legame era vero e forse solo di recente la Flavi ha pensato che sarebbe il caso di ringraziarla. A volte pensa di volerle mandare dei fiori, ed è una bella frecciatina nei confronti dell’ex marito. Ringrazia la De Filippi che l’ha salvata, soprattutto da quando tutti hanno saputo la verità: che Maurizio tradiva Marta con Maria De Filippi. 

Il suo vero nome non è Marta Flavi, è Marta Caterina Fiorentino, ed è così che si racconta: “Per i miei genitori la bellezza era un fatto naturale, andavano cercate le doti morali. Se impari a godere delle piccole cose quando vivi le grandi sei in uno stato di grazia”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.