Asia Nuccetelli non è pronta a raccontare la sua storia, perché si è allontanata dalla tv

Il profilo social di Asia Nuccetelli è provato la figlia di Antonella Mosetti ha postato una storia pubblica per chiedere a tutti di smetterla di parlare di lei. E’ lontana dalla tv e dai riflettori da tempo e non desidera altro che restare lontana dalla scena. L’ex concorrente del Grande Fratello Vip ha vissuto la sua esperienza televisiva, inevitabilmente travolta dal gossip e dalle critiche, da tempo ha detto basta ma non è ancora pronta a raccontare la sua vita, il perché ha fatto questa scelta. E’ sua madre che più volte ha parlato in parte delle sue nuove scelte ma senza scendere nel dettaglio. Asia Nuccetelli è però stanca di essere di nuovo oggetto di interesse, curiosità e pettegolezzi ha chiesto di smetterla.

ASIA NUCCETELLI: “VOGLIO RISERVATEZZA, NON SONO ANCORA PRONTA A RACCONTARE LA MIA STORIA”

Quindi ci sarebbe una storia da raccontare, qualcosa di non detto che spiegherebbe meglio il perché Asia ha scelto di non apparire più in tv, di non rilasciare più interviste, di spegnere i riflettori che le hanno dato un ruolo da protagonista nei tal per circa un anno. Ha una nuova vita e in parte Antonella Mosetti ha raccontato che è ben diversa dal mondo dello spettacolo. Asia Nuccetelli da piccolissima adora i cavalli, sembra sia questa la sua vera passione.

“Ho preso questa scelta da anni perché crescendo ho capito di essere e fare scelte diverse dai miei genitori che rispetto perché mi hanno messa al mondo e cresciuta mettendoci tutta la buona volontà e cercando di assistermi, a loro modo, sempre – ha scritto su Instagram – Ho fatto delle esperienze mediatiche che probabilmente a 18 anni non le ragioni e se ne avessero la possibilità, farebbero in molti. Non prendiamoci in giro: c’è gente che per 1000 euro al mese lavora dalla mattina alla sera spaccandosi le mani – proseguendo – Tutto il mio rispetto. Ora ho 25 anni quasi e con un bagaglio di esperienze abbastanza travagliate dove ho dovuto mollare velocemente la spensieratezza della mia età. Con un bagaglio carico di entrate e uscite dall’ospedale sin dalla tenera età, chiedo il rispetto e la riservatezza che io ho, per questi anni, scelto”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.