Terrore per Guenda Goria: “E’ un attimo e ci si può fare davvero male”

Guenda Goria ha condiviso sui social cosa è accaduto mentre era con i suoi amici e con il suo fidanzato in barca. Sono tutti sconvolti per l’accaduto e la figlia di Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria ha voluto raccontare tutto per denunciare cosa è successo ma anche per mettere in guardia chi in questo periodo si mette al comando di barche più o meno grandi. Guenda Goria sta trascorrendo le sue prime vacanze di questa estate 2021 con il fidanzato, Mirko Gancitano, e con un bel gruppo di amici. E’ felice, è serena, ma ieri quanto è accaduto ha rovinato il tramonto. Sono in giro nelle acque siciliane per visitare anche posti meravigliosi come Mazara del Vallo e dopo una giornata sotto il sole una barca è passata velocissima, vicinissima alla barca su cui si trovava Guenda Goria alzando onde incredibili e spaventando tutti.

GUENDA GORIA SPAVENTATA RACCONTA COSA E’ SUCCESSO

Nessuno si è fatto male, nessuno è caduto ma il cane del suo fidanzato è finito in acqua, ovviamente si è spaventato molto e ha fatto spaventare tutti, soprattutto Mirko. E’ finita bene, poi tutti insieme hanno fatto in modo di dimenticare l’episodio ma non prima di averlo raccontato.

Tra le sue storie Instagram la bella Goria spaventata racconta che è successo fatto molto grave: “Fortunatamente non è stata colpita la barca ma il cane di Mirko è caduto in acqua e si è spaventato tantissimo, siamo tutti sotto choc, queste cose non si fanno… se volete fare una vacanza in barca ricordatevi che il mare è pericoloso e che bisogna guidare lucidi perché è un attimo e ci si può fare davvero male”.

E’ ancora spaventata la Goria ma dopo un po’ tutto è dimenticato e continua a godersi questi giorni pieni di risate, amore e amicizia. Mirko sembra davvero la storia d’amore giusta, finalmente un ragazzo che non è lontano dalla sua età, finalmente in fidanzato e non un papà, come ha sempre desiderato Maria Teresa Ruta. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.