Belen torna in bikini a venti giorni dal parto

Sono bastate pochissime settimane a Belen per tornare in gran forma dopo il parto e indossare di nuovo il bikini. All’occhio attento non sfugge il ventre leggermente pronunciato ma tonico ma la sua prova costume, arrivata in ritardo questa estate, è superate a pieni voti. Luna Marì dorme beata tra le braccia della mamma, nella carrozzina, nella culletta e Belen è più beata di lei in questo immenso amore che le è arrivato. Le critiche però non mancano, Belen Rodriguez è tornata al lavoro in tv dopo una settimana o poco più dal parto, indossa outfit perfetti della stessa taglia di prima e in costume è un vero spettacolo. Invidia o ha fatto tutto davvero troppo in fretta? Infatti, si è sentita male durante la prima registrazione di Tu si que vales, le hanno dovuto fare tre flebo, era disidratata. 

BELEN PERFETTA IN BIKINI A VENTI GIORNI DAL PARTO

Tutta fortuna, genetica o Belen ci ha messo tutto il suo impegno per tornare come prima, come nove mesi fa? Veronica Cozzani, sua madre, parla di genetica, l’aveva fatto notare subito che sua figlia mette al mondo un bebè e subito dopo è già quasi pronta per la passerella.

La showgirl argentina conferma tutto con gli scatti dalla camera da letto, in posa in bikini. La posa è quella giusta, anche la luce, questo è ovvio, ma che splendore. Non tutti apprezzano e soprattutto le mamme, magari quelle che non hanno mai perso i chiletti in più della gravidanza, sono pronte a criticarla, a dirle che avrebbe fatto bene a godersi il momento e prendersi un periodo di pausa per stare con la bambina. In realtà ci sembra che Belen stia sempre con sua figlia e con il resto della famiglia. Ha scelto una villa in un posto da sogno proprio per godersi la bambina, la sua seconda volta da mamma, tutta la serenità possibile e in questo include anche il suo amato lavoro che le porta via davvero poco tempo. In più si guarda allo specchio e si piace tantissimo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.