Malore per Sabrina Ghio, svenuta durante un evento a Milano

C’era anche Sabrina Ghio ieri all’evento About you a Milano ma un malore non solo le ha impedito di godersi la serata, l’ex ballerina di Amici ha rischiato molto. Questa mattina Sabrina Ghio ha confidato ai suoi follower del malore di ieri sera: “Facciamoci una risata altrimenti racconto solo cose negative che mi succedono…” ma prima di raccontare cosa è accaduto qualche ora prima sa che è arrivato il momento di dire altro. “Sono arrivate le analisi che tanto aspettavo…” non ne aveva parlato prima perché a volte vorrebbe evitare ma la sua vita è anche sui social e dai suoi fan riceve anche tanto affetto e sostegno. “Sono sotto terapia di farmaci molto forti che faccio da qualche giorno” confessa lasciando intendere che i risultati delle analisi non sono dei migliori.

Sabrina Ghio cerca di essere forte, racconta il malore di ieri sera

Non è il suo periodo migliore, già sabato si è sentita mancare e ha avuto un dolore forte allo stomaco. Ieri a Milano racconta che ha rischiato davvero molto. Un evento bellissimo con tante persone che conosceva, c’era anche Ludovica Valli con lei. Sabrina Ghio spiega che ha iniziato a sentire delle vampate, si è allontanata facendo finta di nulla, voleva evitare di raccontare che non stava bene pensando che sarebbe passata. Ha invece iniziato a sudare, ha iniziato a vedere tutto nero, ha fatto in tempo a dire che stava svenendo.

Sabrina è caduta e ha poi rimesso, sudatissima, si è sdraiata a terra, è lì che è rimasta a lungo. L’hanno aiutata i ragazzi che erano lì, non scende nei particolari e scherza raccontando che mentre tutti si divertivano e facevano selfie e stories lei era dietro un camion con le gambe in aria, acqua e zucchero: “Ci ho quasi lasciato le penne… io devo stare a casa.” Adesso pensa a come fare perché magari i farmaci che sta prendendo il suo organismo magari non li regge. Continua a sorridere forte e bellissima nonostante tutto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.