Serena Grandi ha eliminato tutti gli specchi: “Il mio corpo martoriato dalla chirurgia estetica”

serena grandi

Serena Grandi negli anni è cambiata molto ma non è solo per l’età, il suo corpo è cambiato e non è solo per qualche chilo in più. L’attrice racconta della chirurgia estetica e della malasanità che hanno martoriato il suo corpo. Racconta tutto nel libro che sta per uscire, ma al Corriere di Bologna anticipa alcuni passaggi. Da tempo Serena Grandi si è arresa al corpo che cambia, questa potrebbe essere una cosa positiva se si vive bene, se si accetta una trasformazione, ma nel libro spiega altro, confessa che da casa ha tolto tutte le superfici riflettenti. Non si specchia più ma l’attrice non ha tolto solo gli specchi. E’ amaro il suo racconto, è amaro forse soprattutto per una donna che è stata bellissima.

Serena a tutti i costi, è il suo libro

Nel libro Serena Grandi si racconta attraverso delle lettere, è così che ripercorre la sua vita passando da quella privata alla carriera. Nelle librerie da giovedì e nel libro c’è una lettera davvero amara, parla del suo corpo che con lei non forma più la coppia inossidabile di una volta: “Questo mio corpo oggi è martoriato per colpa della chirurgia estetica e della malasanità. Questo mio corpo che non riesco più a veder riflesso in uno specchio, tanto da aver eliminato tutte le superfici riflettenti in ogni dove”. Anche a Verissimo nella sua ultima intervista ha raccontato delle cicatrici sul corpo, di quando si è trovata a dovere fare i conti con la malattia e con il corpo.

63 anni e tanta vita da raccontare ma dei suoi amori ne ha parlato tante volte, soprattutto del padre di suo figlio, di Beppe Ercole, del rimpianto di averlo lasciato. E’ stata legata anche a Pino Daniele, racconta che è per li che ha scritto “Mal di te”. Racconta tanto altro dell’amore e di se stessa, tutto nelle pagine del suo libro.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.