Spesa al supermercato per Mara Venier, cosa ha messo nel carrello?

venier supermercato

Mara Venier è appena tornata da Milano ed è subito andata al supermercato, non c’è solo la spesa da fare ma anche qualche regalino da comprare. Regali di Natale al supermercato? Certo, perché un pandoro o un goloso panettone salvano sempre, senza dovere perdere tempo per l’acquisto di tanti piccoli regali spesso inutili. Infatti, il carrello di Mara Venier è pieno di scatole rosse e blu. Pandoro o panettone per gli amici, ad ognuno il proprio gusto ma per la conduttrice è il momento dell’ananas. Mara Venier avvisa che è a dieta, probabile che in questi giorni non organizzerà cene a casa sua, forse ha davvero esagerato in questi giorni. Gli ultimi due è stata a Milano con amici e collaboratori. Tra le altre cose ha festeggiato in anticipo il Natale con amici storici. Una cena di Natale a cui hanno partecipato in tantissimi, da Barbara D’Urso a Jerry Calà, Fausto Leali, Franco Oppini, Alex e Franz, Umberto Smaila e tanti altri. Una festa con tanto divertimento, come sempre tante canzoni del passato e tanti ricordi. Dopo un bel pieno di cibo e risate la Venier è tornata a Roma, pronta per la dieta in vista di tutti gli eccessi delle feste di Natale.

Mara Venier stanca dopo la cena con gli amici

E’ tornata a Roma ma è già tornata al lavoro per un nuovo shooting. Poi al supermercato per la spesa con un carrello pieno dei dolci più classici del Natale. Davvero Mara mangerà solo l’ananas? Non c’è altro nel carrello. “Sono tornata da Milano e sono stanca morta, ho preso un po’ di panettoni perché devo fare un po’ di regalini. L’ananas invece è per la dieta” spiega al responsabile del supermercato che conosce bene.

Lui la riprende e quando Mara si accorge che è un video cerca di nascondersi un po’ perché è in tuta. Pantaloni comodi neri, maglioncino grigio, sneakers, pelliccetta ecologica leopardata e il pubblico la adora anche per questo. Poi però è lei a pubblicare le simpatiche immagini.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.