Rosa Perrotta e Pietro Tartaglione a Venezia: tailleur super sexy per la mamma bis

E’ arrivato anche il giorno di Rosa Perrotta e Pietro Tartaglione a Venezia. La coppia, nata nello studio di Uomini e Donne, in questi ultimi giorni ha raccontato sui social di questa nuova esperienza sul red carpet. E per Rosa non è stato semplice mettere insieme impegni e soprattutto problemini legati alla gravidanza. Nell’ultimo periodo infatti l’ex tronista non è stata molto bene, ha spesso lamentato malesseri a causa della pressione bassa. Ma oggi sul red carpet è apparsa incantevole con un look molto particolare. Lo aveva detto di non aspettarsi una cosa classica, di immaginare che ci sarebbe stato qualcosa di diverso. E così è stato. La bella Perrotta infatti è arrivata sul red carpet della mostra del cinema di Venezia con un tailleur azzurro. E fin qui, nulla di eccezionale direte. Quello che ha stupito è il sotto. O meglio quello che sotto la giacca non c’era! Nessun top, nessuna camicetta, nessuna blusa ma solo una sorta di reggiseno che ricorda le 50 sfumature di Anastasia d Mr Grey insomma. Una scelta molto coraggiosa quella di Rosa che ovviamente è stata apprezzata da tanti ma criticata da molti altri. Non solo, il fatto che abbia esposto il suo pancione in questo modo, ha fatto si che sui social piovessero decine e decine di messaggi negativi per la bella napoletana.

Rosa Perrota a Venezia 78: ecco il look scelto

E’ chiaro che non si possono accontentare tutti, ma proprio tutti e di certo Rosa sapeva benissimo che optando per questo genere di abito, avrebbe attirato a se anche critiche. Ma alla fine, cosa importa? Se a lei piaceva e se stava bene con questo abito e si sentiva sexy, donna e mamma, perchè non indossarlo?

Anche il suo compagno Pietro ha apprezzato moltissimo, postando sui social tanti scatti del loro arrivo in Laguna. Scatti che sono piaciuti davvero a tanti e che ci mostrano una bellissima Rosa Perrotta con il piccolo Achille Mario che cresce sempre di più nel pancione della mamma bis.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.