L’Onore e il Rispetto ultimo capitolo: il finale ridà la sua famiglia a Tonio Fortebracci

Finalmente il lieto fine, lo aspettavamo da anni ed è arrivato: anche Tonio Fortebracci può sognare una vita serena al fianco di una donna che ama, di Antonia, del piccolo Jonathan e del suo amico di una vita, Ricky, che per lui avrebbe fatto di tutto. L’ultima puntata de L’Onore e il Rispetto 5 regala solo emozioni positive al pubblico che da anni segue la saga di Tonio Fortebracci e che avrebbe sempre voluto vedere un finale simile! Finalmente il trionfo dei buoni sentimenti anche se la carneficina, nell’ultima puntata de L’Onore e il Rispetto, non è mancata. Tra le ultime perdite infatti annoveriamo anche Daria, che è morta sacrificandosi in difesa della giustizia. La bella poliziotta ha perso la vita lasciando così il finale tutto per Tonio che ha potuto finalmente riabbracciare i suoi figli. Sarà al sicuro? Questo non è dato saperlo ma se pensate che ci sia la possibilità di un altro capitolo sbagliate! Questo è il finale che volevano tutti i telespettatori, questo è il finale che chiuderà per sempre la saga de L’Onore e il Rispetto, almeno per ora.

L’ONORE E IL RISPETTO 5: A MATRIX SVELATO UN FINALE INEDITO, POTREBBE ESSERCI UN ALTRO CAPITOLO? LEGGI QUI

Una strana sensazione però ci ha avvolti visto che in questo ultimo capitolo di cose in sospeso ce ne sono state molte. Vediamo che cosa è successo nell’ultima puntata de L’Onore e il Rispetto 5 con il nostro dettagliato riassunto di quanto accaduto. 

L’ONORE E IL RISPETTO 5 ULTIMO CAPITOLO: IL RIASSUNTO DELL’ULTIMA PUNTATA IN ONDA IL 19 MAGGIO 2017

Tonio e Giada sono pronti per lasciare l’Italia mentre gli scagnozzi del commissario cercano il plico che il ministro ha spedito loro. Maurice, il fidanzato di Antonia intanto scopre che suo padre è vivo, che è stato a Lugano e che ha un contatto con Sirenuse. Quando lo racconta ad Antonia lei non vuole crederci ma anche Ricky ha visto Tonio. Adesso però i due non sanno come contattare il Fortebracci anche se il ragazzo ha un contatto, il nome della donna alla quale Tonio ha fatto un bonifico. Antonia non dà ascolto ai consigli di Ricjy e va da sola a Sirenuse a caccia della verità. La piccola scopre che da sempre Tonio li crede morti e cerca di capire come fare per mettersi in contatto con lui. E’ Maurice però a cercare le tracce dell’uomo e scopre, grazie a un volantino lasciato in camera d’albergo, che Tonio è ai Caraibi.

Intanto a Sirenuse Daria ha scoperto che il suo grande amico Rocchi, l’uomo che per lei era come un padre, è un colluso e un assassino. Vorrebbe dire tutto a Maino ma non riesce a mettersi in contatto con il giudice. E’ sul punto di arrivare nella sua stanza per parlargli quando viene uccisa. Il caso viene archiviato come suicidio ma il giudice sa bene che Daria non si è uccisa. Sua figlia Antonia ha capito che è stato Rocchi a ordinare il suo omicidio e lo scrive su un pezzo di carta per il giudice. L’uomo le crede e inizia a indagare. Anche la mamma di Daria avrà poi delle prove utili per il caso. La bella poliziotta avrà giustizia?

Chi cerca di farsi giustizia da sola è Rosalinda che ha ucciso il nipote del boss americano e spera di ottenere quello che vuole. All’arrivo di Don Salvo in Italia la donna racconta la trama di una storia da lei inventata dicendo che a uccidere suo nipote è stata la contessa Minniti. E così la donna viene uccisa mentre è a cena con il conte e con i suoi amici. Rosalinda ha la sua vendetta e parte per gli Stati Uniti. Quando arriva però li ha una sorpresa amara: c’è Vito, ex scagnozzo di Ettore De Nicola che la incastra e per la ragazza sembra essere finita…

Maurice riesce a mettersi in contatto con Antonia dopo aver trovato Tonio. Lei, Ricky e il piccolo Jonathan partono per i Caraibi dove finalmente riabbracciano l’adorato padre. Lieto fine e sorrisi per l’ultima puntata de L’Onore e il Rispetto. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.