Mr. Wrong, anticipazioni: la casa di Ozgur in fiamme

22 giugno 2021

Mentre le rispettive mamme di Ozgur ed Ezgi sono intente a far separare i ragazzi, l’imprenditore inizia a rendersi conto di provare dei sentimenti nei confronti della sua vicina di casa. Ma anche la bella Ezgi sembra essere tra due fuochi. Che cosa succederà arrivati a questo punto? Lo scopriamo con le anticipazioni della puntata di Mr Wrong di domani martedì 22 giugno 2021. Qualcosa sconvolgerà i protagonisti. Tutto inizierà dal piano di Sevim che vuole far lasciare il figlio ed Ezgi a tutti i costi. La donna e sua sorella Fitnat, nonché zia di Ozgur, andranno a casa del ragazzo mentre lui non c’è e combineranno un brutto guaio…

Mr Wrong, anticipazioni: la trama della puntata di domani martedì 22 giugno 2021

Mentre la mamma e la zia di Ozgur sono a casa dell’imprenditore, anche Nevim è a casa di sua figlia Ezgi. Ad un certo punto la donna inizierà a notare del fumo proprio proveniente dall’appartamento di Ozgur. Sevim e Fitnat decideranno di fare un rito scaramantico contro Ezgi a casa di Ozgur che possa allontanare la ragazza da lui. Le due finiranno con il distrarsi e il rito provocherà danno all’appartamento. Le donne lasceranno sul fuoco delle spezie e da qui partirà un incendio facendo suonare anche l’allarme antincendio.

La mamma di Ezgi, dall’appartamento di fianco, si accorgerà del fumo e andrà a controllare la situazione. Ezgi ed Ozgur non saranno al corrente dell’accaduto a casa dell’imprenditore. I due trascorreranno del tempo insieme mentre la mamma e la zia di lui combineranno un bel guaio dove verrà convolta pure la povera mamma di Ezgi.

Che cosa accadrà adesso? Le donne riusciranno a calmare la situazione, l’incendio verrà spento senza provocare danni a casa del protagonista? E intanto che cosa succederà tra Ozgur ed Ezgi? Tutto questo e molto altro lo scopriremo nella puntata di Mr Wrong che andrà in onda domani martedì 22 giugno 2021, come sempre durante la programmazione pomeridiana di Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.