Film stasera in tv, Operazione Valchiria su Rai 1

 

Cosa offrono i programmi tv di questa sera? Rai 1 in questo 2 marzo 2011 ci regala un bel film: Operazione Valchiria una pagina di storia ricca di forti emozioni. Alle 21,10 circa su Rai 1 andrà in onda stasera il film con Tom Cruise. Una pellicola davvero interessante che ci racconta di uno dei tanti attentati messi in atto per colpire la vita di Hitler finito però male e quindi dall’esito negativo.

E’ un film del 2008 che in Italia è arrivato nel gennaio del 2009.

Vediamo isieme la trama di Operazione Valchiria

Siamo nel 1943 e la Germania di Hitler vive il suo momento di maggior approvazione. Non è così però per chi combatte lontano da casa in posti sperduti magari dell’Africa. Il colonnello Conte Claus von Stauffenberg aveva creduto che questa guerra fosse una cosa da poco e che la sua nazione, la Germania, avrebbe avuto la meglio subito. E invece sono passati 3 anni e ancora si combatte. Lui per la sua terra ha dato molto compreso un occhio che ha perso proprio compiendo la sua missione di soldato.
Ma lui non è il solo a credere che quelle di Hitler forse sono state solo belle parole e che intanto il tempo passa e il popolo tedesco perde di vista quello che era l’obiettivo di partenza. L’amato Fuhrer diventa l’uomo da eliminare, almeno per una parte di soldati tedeschi. Sono numerosi gli attentati che però falliscono miseramente.

Il colonnello Von Stauffenberg viene richiamato in patria e ha anche una promozione. Pensa alla sua famiglia e ai suoi bambini e decide che è il caso di fare qualcosa per cambiare il destino della Germania. Progetta il piano che prende il nome da un’operazione che l’esercito tedesco conosceva benissimo. Si tratta dell’Operazione Valchiria un piano perfetto studiato per proteggere lo stato. Una serie di uomini che costituivano la riserva dell’esercito sparse in tutti i territori conquistati pronti a ricevere ordini in sitiazioni di emergenza.
La prima cosa però da fare per far scattare l’ordine è quella di avere l’approvazione di Hitler…Questa non si può avere e allora l’esrecito di metterà in movimento solo con una notizia di quelle pesanti: si dovrà dire che Hitler è morto. Ora non resta che progettare l’attentato. Si farà tutto durante una riunione alla quale il colonnello e altri suoi uomini parteciperanno. verrà utilizzato dell’esplosivo nascosto in una valigetta. Il piano sembrava perfetto ma troppi cambiamenti dell’ultimo momento faranno fallire quello che poteva essere il delitto perfetto.

Il colonnello Conte Claus von Stauffenberg e si suoi alletai per qualche ora crederanno di avere in mano il potere e di aver fatto fuori il nemico. L’operazione Valchiria parte ma alla fine sarà bloccata perchè il Fuhrer non è morto.
Inutile dire che tutti i partecipanti al complotto saranno uccisi.

Questo un breve video con le scene più belle del film:

Filomena Procopio

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.