Panariello sotto l’albero vola su Rai1 con ascolti da record

E’ un grande successo quello della prima puntata di Panarielo sotto l’albero che torna alla grande su Rai 1 con risultati eccellenti. La prima puntata dello show in diretta da Livorno viene seguita e vista da quasi 6 milioni di italiani, a dimostrazione del fatto che non c’è palinsesto natalizio che tenga se lo spettacolo piace al pubblico la tv si accende! E Panariello regala delle ore di grandi risate al pubblico di Rai 1 che apprezza e chissà se stasera riconfermerà per il secondo appuntamento gli stessi ascolti. Ottimi numeri per Panariello che dopo una parentesi in quel di mediaset torna su rai1 per ricordare gli antichi splendori di Torno Sabato, come sottolineava ieri il suo amico Carlo Conti.

I numeri: 5.811.000 telespettatori, share 27,5% per la prima puntata di Panarielo sotto l’albero che vince la serata e incassa un ottimo risultato per la prima serata di Rai1 che parte alla grande in questa settimana natalizia ( dopo il successo al lunedì sera con Il paradiso delle signore, confermandosi il canale leader dell’access prime time con Affari tuoi e del prime time). Panariello ha fatto il suo: gli ospiti hanno dato ritmo allo spettacolo, tra cose già viste e novità la risata è stata assicurata. Come abbiamo già detto in altri post dedicati alla serata, ci sono stati momenti migliori e qualcosa che si poteva risparmiare. Ma quando arriva anche Maria De Filippi per la versione Rai di C’è posta per te come si può pensare di non portare a casa la serata!

LEGGI QUI: MARIA DE FILIPPI PORTA C’E’ POSTA PER TE SU RAI1 

Nulla da fare per la concorrenza anche se Canale 5 prova a difendersi con un film di Natale che porta comunque a casa un discreto risultato. Adesso l’appuntamento è con la seconda puntata in onda stasera su Rai1.

LEGGI QUI LE ANTICIPAZIONI PER SCOPRIRE I NOMI DEGLI OSPITI DELLA SECONDA PUNTATA DEL PANARIELLO SOTTO L’ALBERO

Seguici anche su Instagram

One response to “Panariello sotto l’albero vola su Rai1 con ascolti da record

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.